11 illustrazioni vittoriose di Hillary Clinton che avrebbero potuto essere

Qui, una raccolta di vignette inedite di Hillary Clinton commissionate da The New Yorker, Tinews e altro ancora.

Molte cose sono morte quando Donald Trump ha vinto la presidenza: i fatti, l'ottimismo, la nostra volontà di esercitare. Non da ultimo, alcune incredibili vignette sulla vittoria di Hillary Clinton che non hanno mai visto la luce del giorno. Le seguenti illustrazioni sono state commissionate da riviste che vanno da Il newyorkese al nostro tinnews.com alla stessa campagna di Clinton. Sono stati realizzati pensando alla storica prima donna presidente degli Stati Uniti e sarebbero stati pubblicati su carta e online la mattina dopo le elezioni. Invece sono rimasti inediti, fino ad ora. Abbiamo parlato con dieci artisti di cosa significano per loro questi ritratti e vignette di Hillary del cimitero.


Cun Shi (Immagine sopra, commissionata da tinws.com)

La mia idea iniziale era di incorporare elementi estetici di manifesti elettorali vintage. Ho fatto molte ricerche visive e studiato foto scattate da diverse angolazioni per capire meglio i suoi lineamenti e la sua espressione. A volte mi piace disegnare una faccia più volte per assicurarmi che sia giusta, con ogni tentativo che si avvicina più di prima. Per questo pezzo, ho capito bene al terzo tentativo.



A cosa stavi pensando mentre realizzavi l'illustrazione?
Non ricordo... ma l'ultima cosa che mi passava per la mente in quel momento era che Hillary perdesse le elezioni.



Cosa ne pensi dell'arte nell'era di Trump?
Onestamente non sono sicuro. I tempi a venire sono pieni di incertezza. Sono stato in paesi in cui i migliori politici non apprezzano né la cultura né l'arte... è stato molto deprimente, per non dire altro.



Chi è più divertente da disegnare, Hillary o Trump?
Probabilmente Trump.