La forfora della barba è una cosa reale ed ecco come evitarla

La pelle sotto la barba è spesso fragile e secca. Ecco il modo migliore per esfoliare, detergere e idratare per prevenire l'insorgere della forfora della barba.

Alcune delle barbe più grandi e lucenti là fuori nascondono un oscuro segreto: la forfora della barba. La pelle sotto quell'imponente criniera è spesso denutrita, essendo stata affamata di attenzione (sotto forma di umidità, cioè). Così, mentre la barba luccica, la pelle secca sotto macchie e scaglie.

La forfora della barba è una cosa molto reale che può colpire anche le autorità per i peli del viso più veterane. È una malattia subdola, che attira attenzioni indesiderate prima che ti rendi conto che è lì. Questo perché mentre i peli facciali abbondanti agiscono come una difesa contro il sole, un SPF naturale, se vuoi, ma creano anche una barriera a un regime di cura della pelle necessario, che altrimenti manterrebbe il viso nutrito e levigato.



Il che significa che i ragazzi con la barba dovranno apportare alcune piccole modifiche al loro regime regolarmente programmato. I seguenti tre passaggi, eseguiti quotidianamente, elimineranno qualsiasi forfora esistente, rafforzando la pelle per prevenire ulteriori desquamazioni.




1. Esfoliare con una spazzola da barba

Di solito, l'esfoliazione è il secondo passo in un regime di cura della pelle. Tuttavia, quando si tratta della pelle sotto la barba, è logisticamente più facile esfoliare prima l'area della barba, prima della pulizia e prima di entrare nella doccia.



Per questo compito, qualsiasi ragazzo con la barba esigenze un pennello da barba. (Ci piace Spazzola con setole di cinghiale di Zeus .) Doma i randagi, districa i nodi, distribuisce gli oli e, soprattutto, esfolia la pelle sotto la barba. Sì, stai portando la forfora in superficie qui, meglio affrontarla ora che quando sei in bagno al lavoro o ad un appuntamento.

Fare sempre la doccia dopo la spazzolatura.



2. Detergere con un detergente a base di acido lattico

Sì, lo sappiamo: il detergente all'acido lattico suona molto duro. Ma qualsiasi detergente che lo contiene dissolverà naturalmente la pelle morta, agendo come un secondo e più lenitivo agente esfoliante sulla pelle. (Suggerimento bonus: qualsiasi lozione per il corpo che rilascia acido lattico aiuterà a dissolvere la pelle callosa, quindi usala su mani e piedi.)

Mentre il pennello solleva dal viso tutta la pelle pronta a sfaldarsi, questo detergente aiuterà a dissolvere lo strato più superficiale e morto della pelle e farà posto al derma più sano e robusto. Quindi, salta nella doccia, insapona tutto il viso e la barba con qualcosa del tipo Detergente per semi di prezzemolo di Esopo , e dovresti emergere senza scaglie e con il viso fresco.

3. Idratare con un olio da barba

È difficile ottenere una crema idratante appiccicosa sotto tutte quelle setole della barba. Non si applica in modo così pulito, né si assorbe facilmente come sul resto del viso. Usa un olio al suo posto. In effetti, usa Olio nutriente MP10 di Jack Black , in particolare, e metti in attesa la tua crema idratante standard. Questo olio è prima di tutto per il tuo viso, idratando la pelle con 10 oli naturali e antiossidanti. Tuttavia, nutre e ammorbidisce anche i peli del viso, rendendolo efficace quanto un olio da barba.

Due piccole pompe dovrebbero coprire sia il viso che gli stili di barba più corti; aggiungi una pompa per barbe più grandi e pettinala se necessario, per distribuire l'olio su tutta la criniera. Prima di applicare, riscaldare l'olio nei palmi e nelle dita, quindi applicare dal basso: far scorrere le mani da sotto il mento, sul viso fino alla guancia opposta. Ripetere con entrambe le mani fino a distribuire tutto. L'olio è abbastanza leggero da filtrare oltre i capelli e rivestire la pelle, fortificandola così per prevenire ulteriori desquamazioni.

Guarda il prossimo: Come tagliare la barba