I migliori altoparlanti Bluetooth del 2020: 14 opzioni portatili che amiamo

Cerchi i migliori altoparlanti Bluetooth del 2020? Dai un'occhiata alle nostre recensioni dei migliori altoparlanti portatili tra cui Sonos, Bose, Ultimate Ears, JBL e altri.

Il fascino dei migliori altoparlanti Bluetooth è evidente. Una piccola scatola che suonerà quello che voglio, quando voglio, dove voglio? Iscrivimi! Sì, i primi altoparlanti Bluetooth non sono stati all'altezza di queste promesse: erano spesso pesanti, difficili da collegare e suonavano come spazzatura, ma abbiamo fatto molta strada. L'ultima coppia di colture in modo affidabile, prendi un colpo e suona in modo fantastico.

In questi giorni, quasi ogni azienda audio degna di nota ha rilasciato diverse iterazioni di un altoparlante Bluetooth portatile. Hanno capito come renderli più forti senza suonare peggio, più facili da collegare con una minore latenza del segnale, più resistenti all'acqua e meno fragili. In effetti, gli altoparlanti Bluetooth portatili stanno diventando così buoni che molti produttori si sono concentrati sullo sviluppo di sistemi di altoparlanti wireless multi-room e altoparlanti intelligenti con assistenti vocali.



Questa è in realtà una cosa molto buona per te, una persona che vuole semplicemente qualcosa che suoni e suoni bene la musica. Qualcosa che si collegherà istantaneamente al tuo smartphone o laptop e farà suonare qualsiasi musica/podcast/audiolibro che devi ascoltare in questo momento esattamente come dovrebbe suonare. Qualcosa che potrebbe non essere mai stato presentato per un premio di design, ma anche che non ti metterebbe in imbarazzo se scatenato in un parco casual. Ci sono tonnellate di altoparlanti Bluetooth disponibili in questo momento che si adatterebbero ai tuoi criteri. E non sono così costosi.



In effetti, ci sono così tanti altoparlanti Bluetooth disponibili in questo momento che entrare in un Best Buy o scorrere Amazon diventa rapidamente un disastro da capogiro. Fortunatamente, siamo all'altezza della sfida. Abbiamo testato più di 30 altoparlanti Bluetooth portatili di tutte le dimensioni e fasce di prezzo per determinare quale sia effettivamente il miglior altoparlante portatile.



E dopo una lunga giornata di disimballaggio, ricarica e ascolto di tutti nei nostri uffici, seguiti da settimane di test nel mondo reale (non puoi davvero conoscere un altoparlante finché non lo hai gettato in una borsa e versato il caffè addosso it) ne abbiamo trovati diversi che si elevano al di sopra degli altri. È una miscela di altoparlanti utilitari che puoi gettare in una piscina senza preoccuparti di altoparlanti più delicati che poteva effettivamente vincere un premio di design. Ma in tutta la gamma, hanno una cosa in comune: suonano in modo fantastico.

Senza ulteriori indugi, ecco la nostra lista dei migliori altoparlanti Bluetooth che gli audiofili possono acquistare nel 2020.



Ultimate Ears Wonderboom 2: il miglior altoparlante portatile

Altoparlante Bluetooth Ultimate Ears Wonderboom 2

Questo altoparlante compatto è disponibile in nero, grigio, rosso, pesca e blu Bermuda (nella foto).

$ 100$ 87Amazon Acquista ora

Il Ultimate Ears Wonderboom 2 potrebbe sembrare un po' strano a prima vista. Laddove la maggior parte degli altoparlanti Bluetooth sono una sorta di riff su un prisma rettangolare o un cilindro alto, Wonderboom 2 è tozzo e globulare. È quello che otterresti se prendessi i dodgeball che lanciavi alle medie e schiacciassi sopra e sotto. Questo non è esattamente il miglior fattore di forma per un altoparlante. Ad esempio, lo rende troppo largo per un portabicchieri o per la tasca della bottiglia d'acqua della maggior parte degli zaini. Ma quello che perdi nella forma, lo guadagni praticamente in tutto il resto. Tra i tanti altoparlanti Bluetooth delle sue dimensioni che abbiamo testato quest'anno, il Wonderboom 2 è emerso chiaramente come il preferito.

Il più grande vantaggio del Wonderboom 2 rispetto alla concorrenza è la qualità del suono. Molti altoparlanti di queste dimensioni faticano a riprodurre un suono bilanciato e pulito in tutto lo spettro di frequenza. Faranno una canzone come Bad Guy, con la sua linea di basso bassa e ripetitiva e scatti e applausi alti e nitidi, suono confuso e distorto. Bene, almeno più distorto di quanto dovrebbe.

Il Wonderboom 2 non ha questo problema. Anche quando l'abbiamo suonato ad alto volume (che è molto alto), l'abbiamo trovato più che in grado di gestire qualsiasi canzone gli avessimo lanciato, indipendentemente dal genere o dalla strumentazione. Le note sull'estremo alto suonavano tutte chiare e presenti, senza alcun sibilo distraente. E le note più basse erano presenti e piene, ma non spente. E se desideri più o meno una di queste funzionalità, puoi scaricare l'app dell'azienda per scherzare con l'EQ.