Il tour della redenzione di Billy Bush è qui

In passato, questo genere di cose avrebbe funzionato. Ma ora?

L'ultima volta che abbiamo sentito Billy Bush, è stato licenziato dal Oggi spettacolo per il suo ruolo nel famigerato Accedi a Hollywood nastro. Nel 2005, si può sentire Donald Trump vantarsi con l'allora conduttore Billy Bush della sua capacità di 'prendere [le donne] per la figa' perché è famoso. Quando sono scesi dall'autobus, Bush ha poi implorato l'attrice Arianne Zucker di abbracciare Trump, un uomo che si era appena vantato di violenza sessuale. Era un momento spaventoso per il nostro attuale presidente e uno inquietante per Bush. Oggi lo ha licenziato e secondo come riferito gli ha dato $ 10 milioni nel processo. Successivamente, Bush è scomparso dagli occhi indiscreti del mondo, almeno fino a domenica sera, quando è rientrato nella vita pubblica per contrastare la nuova affermazione di Donald Trump secondo cui in realtà non aveva pronunciato il suo famigerato commento 'prendili per la figa'.

Bush non l'avrebbe fatto. Da un nuovo editoriale di Bush in Il New York Times :



Certo che l'ha detto. E abbiamo riso insieme, senza alcun dubbio che questa fosse un'ipotetica aria calda dal bloviator più quotato d'America. Insieme a me e Donald Trump, c'erano altri sette ragazzi presenti sull'autobus in quel momento, e ognuno di noi pensava di stare ascoltando un grossolano atto di cabaret. Si stava esibendo. Sicuramente, pensavamo, niente di tutto questo era reale.



come fare un selfie ragazzi

Ora sappiamo meglio.



Bush ha continuato ad esprimere i suoi sentimenti di empatia per ciò che le donne devono provare nel vedere Donald Trump mentire su questo nelle notizie ancora una volta. Fa anche un tentativo di scusarsi per il suo fallimento nell'essere una persona migliore e per la sua disponibilità ad andare d'accordo con qualunque cosa abbia detto Trump, purché faccia avanzare la sua carriera. Ma uscendo allo scoperto ora, all'ombra della situazione Weinstein, e decidendo di scrivere questo articolo dal punto di vista di un outsider, piuttosto che apparentemente come l'unica persona sull'autobus con Trump, sembra fare un tentativo insensibile riabilitare la sua immagine. Per la maggior parte dell'articolo, Bush tiene in secondo piano il suo gioco di riabilitazione, anche sposando osservazioni illuminate su sesso e genere. Alla fine del pezzo, però, stava categoricamente snocciolando tutto il duro lavoro che ha fatto per migliorarsi.

A titolo personale, quest'ultimo anno è stato un'odissea, che spero di non affrontare mai più: rabbia, ansia, tradimento, umiliazione, tante emozioni egoistiche ma, spero, comprensibili. Ma questi hanno lasciato il posto alla luce, sia spirituale che intellettuale. È stato fortificante.



So che non ho bisogno degli accorgimenti della fama per conoscere Dio ed essere felice. Dopo tutto l'ultimo anno, penso di essere un uomo migliore e un padre per le mie tre figlie adolescenti, tutt'altro che perfetto, ma migliore.

Alla luce delle accuse contro Matt Lauer , Harvey Weinstein e compagnia, il licenziamento di Bush da Oggi sembra estremo. Ma allo stesso tempo, dovremmo scusare un cattivo comportamento solo perché ci sono altre persone il cui comportamento è peggiore? No. Probabilmente no. È qualcosa che stiamo imparando ad affrontare apparentemente ogni giorno.