Brendon Urie trova la pace! In discoteca

Il frontman pop, tornato questa settimana con uno dei migliori album dell'anno, si apre sulla sessualità, la religione e la sua nomination ai Tony.

Brendon Urie ha un raro dono per l'ottimismo incrollabile. Sono fuori a raccogliere il mio cane: è fantastico, il panico! At The Disco il cantante dice seriamente al telefono. Raccogliere cacca di cane non urla esattamente eccitazione, ma Urie ha un umile apprezzamento per la sua vita; trovare gioia nell'inviare ai fan misteriose patate per posta (ne parleremo più avanti); e nel lavoro quotidiano di pulire dopo il migliore amico dell'uomo. A 31 anni, Urie si accontenta delle cose semplici in questo frangente della sua vita, vivendo privatamente nella Valley con sua moglie. Il suo atteggiamento calmo si riflette anche nel roboante sesto album in studio dei Panic! Pregate per i malvagi . Forse non nella musica: panico! dopotutto è sempre stato lodato per i suoi cori rauchi e la voce teatrale di Urie, ma sembra aver trovato un po' di pace.

olio di argan per viso e capelli

Cresciuto mormone a Las Vegas, a Urie è stato insegnato a rispettare le regole della comunità religiosa, fino a quando non ce l'ha fatta più. Da adolescente sapeva due cose: voleva essere un musicista professionista e la fede mormone non faceva per lui. Ci sono voluti 10 anni di pausa dalla religione per permettergli di tornare ad essa con le sue regole. Ora, lo vede come un catalizzatore per il cambiamento.



In vista dell'uscita di Pregate per i malvagi , Urie è andato in profondità con tinews sulla sua educazione religiosa, sulla sessualità, sulla preghiera e sull'essere una prostituta che vende canzoni.




Questo disco ha elementi religiosi. Non era proprio presente su Morte di uno scapolo .
Non c'erano molte cose su di esso. C'era una canzone chiamata Hallelujah in cui prendevo la mia educazione religiosa e la usavo per una cosa che pensavo fosse migliore. Non sto cercando di prendere in giro o prendere in giro. È più ironico. È così strano. I miei pensieri tornano costantemente all'infanzia, a chi pensavo di essere e a quanto fortemente credessi in una certa cosa e pensassi di avere tutte le risposte. Più invecchio, più imparo e meno so. È una verità che ho capito. Poter parlare di quella roba senza malizia o al vetriolo contro la mia famiglia o la chiesa e usarla per il mio tornaconto. Posso parlarne e usarlo come poesia invece di abbattere qualcuno per le sue convinzioni.



Pregate per i malvagi è molto teatrale. Come ti sei avvicinato sonoramente ad esso?
Amo il teatro, ma quando ascolto una canzone, so che sono io quando riesco a sentire quella teatralità in essa. Essere in grado di produrlo è molto divertente. Mi stavo solo divertendo, organizzando feste, invitando amici e prendendomi davvero del tempo per apprezzare il momento in cui mi trovavo.

Morte di uno scapolo ha colpito # 1 ed è stato acclamato dalla critica. Ti senti sotto pressione? Pregate per i malvagi ?
non l'ho fatto prima. Non l'ho mai fatto mentre scrivevo il disco. Facevamo una festa e ogni tanto andavamo tutti in studio e facevamo un ritmo mentre eravamo ubriachi. Non c'è mai stato alcun pensiero di spero che le persone come questo. Eravamo solo noi a divertirci. Poi, quando comincio a compilare canzoni e una tracklist, ci penso a volte. Non è mai troppo travolgente. Se ci penso troppo a lungo inizia a essere opprimente. Penso a dove diavolo è venuto? Cosa è successo negli ultimi due anni? Immagino che questo sia il processo di scrittura. Quindi la risposta breve è: un po'. Sento un po' di pressione, ma non penso mai che vada via.



scarpe che sembrano clark wallabees