I veri uomini fanno emoji?

Abbiamo capito: l'ascesa delle emoji ti fa sentire... vecchio. Ma padroneggiando alcune regole per preservare la tua dignità, puoi parlare fluentemente le emoji senza mai sentirti uno stronzo.

Qualche anno fa, ho letto un articolo su come le persone in Asia si scambiavano minuscole immagini tramite messaggi di testo invece di digitare parole vere, e ho pensato tra me e me, Pfft! È ridicolo. Noi americani non faremmo mai niente di così carino e infantile da comunicare tramite CLIP ART! Da queste parti usiamo parole piene e beviamo molto bourbon. GRRRRRRR!

Sì, mi sbagliavo. Gli emoji ora svolgono un ruolo fondamentale nel corteggiamento, negli avvisi di notizie e nell'agenzia gratuita NBA, e diventeranno più popolari solo perché sono carini e facili, proprio come te! In effetti, sono il metodo di comunicazione perfetto per gli americani under 30, un gruppo di persone tanto pigre quanto stravaganti.



Ma cosa succede se sei? non sotto i 30 anni? E se fossi un uomo adulto come me? Vuoi comunicare in modo efficiente con amici, familiari o persone con cui vorresti scopare? Se è così, faresti meglio ad avere un gioco di emoji di qualità o morirai. La sfida qui è preservare la tua aura di raffinatezza mondana senza trasformarti in uno di quei vecchi tizi che fanno impazzire tutti armeggiando con cose da giovani. Alcune regole...



tentazione vincente: il miliardario e il fattorino

©TriStar Pictures/Courtesy Everett Collection



©TriStar Pictures/Courtesy Everett Collection

1. Un'emoji per emoji, per favore.
Mio figlio mi manda messaggi di testo che sono solo interi blocchi di emoji selezionati casualmente. Questa è una cosa molto carina da ottenere da un bambino di 11 anni, ma da un uomo adulto sembra un crittogramma di serial killer. Usa un'emoji per testo, a meno che tu non abbia voglia di ripeterla un paio di volte alla fine di un messaggio per dare maggiore enfasi. Questo avverte le persone che i tuoi testi sono dritti.



2. Non intervallare emoji con parole.
Questo non è Concentrazione classica. Non sto cercando di risolvere un fottuto enigma qui. Se hai bisogno di trasmettermi molte informazioni in un testo, evita le maiuscole e l'ortografia corretta come una persona normale.

3. Il novanta percento del tuo uso di emoji dovrebbe essere una risposta pro forma a cose.
Ehi, il tuo amico è appena stato promosso! Questo merita una minuscola emoji da bottiglia di champagne inviatagli. Gli fa davvero capire che ci tieni.

i migliori prodotti per lisciare i capelli all'indietro

4. Non inviare un sincero.
Stai morendo dalla voglia di scopare, ma non puoi semplicemente DIRE che vuoi scopare, altrimenti non lo farai. Bene, grazie a Dio per l'emoji delle melanzane. Questa è l'emoji del pene, che è utile se vuoi fare una battuta sul fatto di scopare come un modo SERIO di provare a farlo. Andiamo da Chili's? Possiamo anche saltare subito dopo! Ma NON utilizzare il tuo credito di melanzane su una proposta assolutamente seria. Finirà con un'ordinanza restrittiva. Stesso discorso per il. Devi essere sempre discreto quando scrivi dei mozziconi.

5. Gli smiley sono ancora zoppi come merda.
Gli smiley sono per le persone che appendono foto di gatti nel loro cubicolo. Se devi assolutamente usarli, assicurati di spalmarli in 900 strati di ironia a prova di proiettile come il resto di Internet, in questo modo: Oh, vedo le frustate approvate da Trump oggi.

6. Non usare quel dannato ragazzo pensante.
Odio quell'emoji. Oh, qualcuno ha appena fatto qualcosa di sospetto o di losco? SPUTALO FUORI. Non tirar fuori il tipo HMMMMM e fingere che sia una mossa coraggiosa.

7. Se passi del tempo a cercare l'emoji perfetta, hai già rovinato tutto.
So di essermi seduto lì per intero minuti, perlustrando ogni piccolo schermo alla ricerca di qualche nuova emoji usata raramente per VINCERE qualunque stupido scambio che sto avendo. Poi mi ricordo, cosa sto facendo? e ricado sui classici. C'è un motivo se nessuno usa l'asta del barbiere.

8. Se sei un ragazzo bianco e stai usando , faresti meglio ad avere un'ottima ragione.

9. È un buon modo per fermare qualsiasi scambio infinito.
Abbiamo tutti un membro della famiglia (mamma) che crede che uno scambio di testo sia un filo continuo che non deve mai essere interrotto, altrimenti uno dei partecipanti si allontanerà e morirà, come Leo alla fine di Titanico. Il modo migliore per fermare questo testo diarrea: un semplice . Questo dice alla mamma che stai bene e che deve andare a cercare uno dei tuoi fratelli da molestare con aggiornamenti su ciò che il Congresso ha appena fatto.

edward norton duro con cui lavorare

10. A meno che tu non sia su Tinder, non inviare emoji a persone a caso, professionisti del servizio o chiunque il cui nome completo non sia memorizzato nel tuo telefono.
Ad esempio: il tuo autista Uber, il tuo medico o la signora che ti ha appena intervistato per un lavoro. È strano. Emoji ha un'intimità strana e delicata; funziona quando stai cercando di corteggiare una donna, ma non quando ti lamenti con il supporto tecnico di Verizon. Tienilo nella fondina, ragazzino.

11. L'unica emoji di cui hai veramente bisogno è il .
Così conciso, così versatile, eppure così amichevole!

Drew Magary è un tinews corrispondente.