Evan Peters è molto più freddo dei suoi personaggi

Con ruoli come strambi in American Horror Story e Pose di Ryan Murphy, Evan Peters giura di essere del tutto normale di persona.

Evan Peters è determinato a dimostrare di non essere un verme. Un habitué della serie antologica FX di Ryan Murphy storia dell'orrore americana , ha interpretato, tra gli altri personaggi dello show, un fantasma mentalmente disturbato, un albergatore serial killer, un leader di setta manipolatore e, oh, sì, Charles Manson.

Sfortunatamente, è molto bravo a essere inquietante. Il suo ultimo ruolo—in Murphy's Posa , un progetto appassionato per il produttore e il suo ultimo per FX, che esplora la scena da ballo di New York degli anni '80 resa famosa da 'Vogue' di Madonna e Parigi sta bruciando -è un tono più chiaro, ma solo a malapena. Peters interpreta Stan, un subalterno nell'attività immobiliare di Donald Trump che tradisce sua moglie con Angel, una prostituta transgender che incontra sul molo di Christopher Street. Bianco ed etero, Peters è ancora in qualche modo l'outsider residente sul provocatorio edificante Posa , che ha un cast in gran parte queer e trans, molti dei quali persone di colore.



Anche se è gratificante, gli piacerebbe tornare ad essere di nuovo Evan. Fuori costume, l'attore di 31 anni (sembra molto più giovane) sfoggia l'uniforme Regular Guy: una maglietta nera e jeans larghi, insieme a scarpe da ginnastica Golden Goose con stampa leopardata che supplicano, So come divertirmi.



tinews gli ha parlato delle parti più faticose del suo lavoro, i calzini del cazzo, l'aspirazione a commedie romantiche e perché i suoi idoli della recitazione sono Tom Hanks e Robin Williams.




L'immagine può contenere Occhiali da sole Accessori Accessori Abbigliamento Abbigliamento Persona umana e manica

Camicia, $ 960, T-shirt, $ 575 e pantaloni, $ 745, di Visvim / Belt, $ 165, di Camp Hero / Occhiali da sole, $ 666, di Mr. Leight

tinews: Finisci in questi ruoli incredibilmente intensi negli spettacoli di Ryan Murphy e nel nuovo film Animali americani .
Sì, non lo faccio più. Ho appena preso una decisione. Mi sono detto: 'Non ce la faccio più'. Non sono io. Non è quello che sono!



Sembri un tipo rilassato.
Sono sciocco, sono stupido, mi piace divertirmi. Non mi piace urlare e urlare. In realtà lo odio. Penso che sia disgustoso e davvero terribile, ed è stata una sfida per me. Storia dell'orrore una sorta di preteso da me.

Hai interpretato delle persone piuttosto bizzarre.
Lo so, ed è stato tutto un enorme sforzo per me e davvero difficile da fare. Sta ferendo la mia anima e Evan come persona. C'è questa enorme quantità di rabbia che è stata invocata da me, e le cose emotive per cui è stato chiamato su di me Posa è stato straziante e sto male. Non mi sento bene.