Tutto quello che devi sapere per diventare calvo

Tinews governa l'editorialista Phillip Picardi su tutto ciò che c'è da sapere su come prevenire o abbracciare la calvizie.

Innanzitutto, voglio dire questo: sono contento che tu sia qui. La perdita dei capelli è qualcosa che la maggior parte dei ragazzi sperimenterà nelle loro vite, e se più di noi ne parlassero invece di scherzarci sopra, forse avremmo tutti informazioni migliori. Secondo il Associazione americana contro la perdita dei capelli , due terzi degli uomini americani sperimenteranno un certo grado di perdita di capelli apprezzabile, con l'85 percento degli uomini che si diradano significativamente all'età di 50 anni. Circa il 25 percento degli uomini che soffrono di perdita di capelli inizia il processo prima raggiungono l'età di 21 anni. In altre parole, questa è un'esperienza quasi universale, il che rende lo stigma che circonda la caduta dei capelli ancora più confuso.

Le probabilità sono che, se stai leggendo questo, sei letteralmente già calvo o dimagrito, anche se non pensi di poterlo vedere. Ma niente panico! Innanzitutto, è possibile sembrare molto calvi. Ma in secondo luogo, c'è molto che puoi fare.



Ci sono così tanti fattori scatenanti che possono creare la calvizie, quindi è importante avere una chiara comprensione di ciò che effettivamente influisce sul processo, afferma il tricologo di Palm Beach Bridgette Hill . (Un tricologo è uno specialista di capelli e cuoio capelluto che non è un medico.) Non c'è motivo per cui la calvizie debba essere una realtà nel 21° secolo.



Ma prima di andare avanti, cominciamo dalla radice della caduta dei capelli.



Cosa causa la calvizie?

La calvizie è principalmente genetica. Ma contrariamente a tutti quei fatti divertenti che hai sentito dire che è stato il padre di tua madre (o era la madre di tuo padre?) a causare la tua situazione attuale, non esiste una regola rigida per determinare chi la perderà.



Ciò che la scienza può confermare è che l'esatto innesco per la caduta dei capelli di tipo maschile è un ormone chiamato diidrotestosterone, altrimenti noto come DHT. Questo deriva dal testosterone che è naturalmente nel tuo corpo, ma se hai una perdita di capelli di tipo maschile, ciò che hai ereditato è una sensibilità al DHT nei follicoli piliferi, dice Dott. Alan Bauman , un medico di restauro dei capelli a tempo pieno, certificato dal consiglio. Fondamentalmente, spiega, questa sensibilità al DHT provoca una miniaturizzazione del follicolo pilifero, che porta all'indebolimento generale della crescita dei capelli. Questo si manifesta come l'attaccatura dei capelli fin troppo comune e il diradamento nella parte superiore della testa (il punto calvo).

Ma i tricologi e i medici presumono anche che, oltre alla genetica, anche i fattori dello stile di vita contribuiscono alla caduta dei capelli. Qualcosa di cui gli uomini non parlano davvero è la salute emotiva e il benessere, ma questo è un fattore scatenante, dice Hill. Così è la tua dieta: molte volte, gli uomini seguono diete ad alto contenuto proteico senza molte verdure o acidi folici, che sono essenziali per produrre follicoli piliferi e proteine. Il Dr. Bauman aggiunge anche che anche il sonno scarso, alcuni farmaci e il fumo possono peggiorare le cose.

Un'altra causa interessante della calvizie potrebbe benissimo essere nel tuo frullato proteico. Quando il Dr. Bauman valuta i fattori di rischio di un paziente, cerca le cose tipiche: infiammazione del cuoio capelluto, programma del sonno, dieta e salute mentale. Ora, chiede anche dell'assunzione di testosterone in eccesso da parte di un paziente, che potrebbe provenire da integratori. Lo faccio da 25 anni e ho trattato circa 30.000 pazienti, dice. Abbiamo notato un filo comune di perdita di capelli tra i ragazzi di 20 anni o più giovani che seguono un regime di allenamento e assumono integratori per il bodybuilding. Alcune ricerche cliniche ha dimostrato che l'integrazione di creatina, ad esempio, aumenta il livello di DHT nel sangue, il che significa che può esacerbare la caduta dei capelli in chiunque abbia una sensibilità genetica.

Tutto inizia con il cuoio capelluto.

C'è anche l'elemento meccanico della caduta dei capelli, che risiede davvero nel modo in cui ci prendiamo cura del nostro cuoio capelluto. Se vuoi assicurarti di trattenere i capelli che hai il più a lungo possibile, devi iniziare a fare sul serio con la tua testa come stai per il tuo viso . Guardalo in questo modo: il tuo viso mostra segni di invecchiamento attraverso rughe, macchie scure e rilassamento. Il cuoio capelluto mostra segni di invecchiamento attraverso il diradamento e la calvizie.