Farfetch vuole essere il Netflix della moda

A un anno di distanza dai principali problemi di borsa, l'aggregatore sta realizzando i propri vestiti, scommettendo alla grande sulle scarpe da ginnastica del mercato secondario e prosperando nel bel mezzo di una pandemia. È abbastanza per plasmare il futuro della moda?

Ad agosto dell'anno scorso , il rivenditore online Farfetch stava lottando molto. Il primo anno di Farfetch come società pubblica non è andato bene, leggi un titolo su Quarzo . La severa valutazione è arrivata subito dopo che Farfetch aveva speso $ 675 milioni per acquisire New Guards Group, la società madre di Off-White, Palm Angels e Heron Preston. Le azioni di Farfetch sono andate immediatamente in tilt dopo l'acquisizione. Le preoccupazioni immediate erano duplici: che Farfetch stesse accumulando una quantità di debito insostenibile e che la società potesse essere arrivata alla festa di Off-White a un picco insostenibile. E sebbene nessuno lo sapesse all'epoca, una pandemia devastante per l'economia indugiava all'orizzonte. Un'azienda già indebolita come Farfetch avrebbe dovuto essere solo un'altra vittima al dettaglio.

Ma a circa otto mesi dall'inizio della caduta generale dell'economia - e poco più di un anno lontano dalle voci sulla sua imminente fine - Farfetch sta prosperando. E ora, invece di preoccuparsi di perdite di entrate o di un potenziale fallimento, il CEO e fondatore José Neves è impegnato a cercare di capire con quale unicorno della Silicon Valley Farfetch ha più in comune. Hai visto con Netflix: è iniziato come un aggregatore di film di altre persone e alla fine hanno capito che se volevano davvero portare la loro piattaforma a un altro livello, dovevano iniziare a partecipare attivamente a quella cultura, dice Neves. I primi 10 anni di Farfetch, abbiamo firmato le boutique più belle, 500 marchi, abbiamo creato la logistica, il motore delle transazioni, la piattaforma per poter offrire a questa community l'accesso a un consumatore globale. Ma ora è il momento di diventare culturalmente rilevante come marchio, non solo come piattaforma transazionale.



Perché, quando parliamo per la prima volta a febbraio, Neves è abbastanza sicuro di essere a capo della prossima grande azienda digitale. Non è sicuro con quale titano vuole paragonarlo. Alcuni giorni è alla guida della Pixar dell'alta moda: le acquisizioni da parte di Farfetch della società madre di Off-White New Guards Group e il negozio del centro Opening Ceremony gli consentono di sfornare le proprie creazioni in movimento culturale. Altri lo vedono come l'Amazzonia dell'alta moda, un mercato cavernoso e tentacolare che offre la spedizione gratuita su scarpe da ginnastica Rick Owens invece di mini waffle. (Precisamente, la moda rimane l'unica area che Amazon non è stata in grado di decifrare.) Forse, come dice il proprietario di un negozio nella rete di Farfetch, l'azienda è più vicina all'Uber dell'alta moda, raccogliendo le scorte e il duro lavoro delle boutique con cui lavora per tirare fuori grandi profitti. Ma ultimamente, durante la pandemia, Neves ha visto il suo bambino più come Netflix. Entrambe le piattaforme hanno iniziato compilando un vasto catalogo di proprietà altrui, ma ora si stanno facendo un nome spendendo molto per creare i propri contenuti originali. E come Netflix, Farfetch sta sfruttando al meglio un momento difficile: negli ultimi mesi, durante una pandemia che ha tenuto le persone a casa e a fare acquisti online, gli affari non sono mai stati migliori.



Durante la pandemia, il sito ha attirato 900.000 nuovi clienti, raddoppiato i download di app, aumentato il traffico del sito del 60% anno su anno e ha portato entrate a $ 438 milioni nell'ultimo trimestre, un aumento del 71% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Nel mercato occidentale, stanno facendo il meglio, afferma l'analista Ed Yruma, amministratore delegato di KeyBanc Capital Markets che si occupa di Farfetch. I clienti affermano che a causa della pandemia stanno pianificando di fare più acquisti online, anche quando arriviamo a qualunque sia la nostra nuova normalità post-vaccino, secondo un Sondaggio della commissione per il commercio delle Nazioni Unite . (Farfetch ha condotto un proprio sondaggio tra i nuovi clienti, il 45% dei quali ha affermato che ora farebbe più acquisti online.) E all'inizio di novembre, il sito ha ricevuto un totale di $ 1,15 miliardi dal conglomerato di lusso Richemont e Alibaba, la versione cinese di Amazon. Tutto ciò sembra mettere Farfetch davanti a concorrenti come Net-a-Porter e Shopbop di proprietà di Amazon per essere l'unico rivenditore online a dominarli tutti. [Farfetch è] in grado di guidare l'inevitabile consolidamento del settore, ha scritto Lauren Sherman Affari di moda .



'Ora è il momento di diventare culturalmente rilevante come marchio, non solo come piattaforma transazionale.

L'inversione delle sorti di Farfetch ha più a che fare con l'opinione pubblica che ha tardivamente oscillato sulla strada di Neves che con qualsiasi cambiamento importante alla strategia del sito. Le spese folli di Neves sembrano molto migliori da lontano. New Guards Group fungerà da studio di produzione di Farfetch, sfornando pezzi di lusso a velocità elevate. La rete di boutique significa che il rivenditore non ha bisogno di tenere i vestiti in stock, rimuovendoli dal tipo di rischio che diventa ancora più spaventoso nel mezzo di una pandemia. A gennaio, NGG ha acquisito Opening Ceremony, assorbendo l'ex amato rivenditore e rifacendolo semplicemente come un marchio. Ha acquisito Stadium Goods per dare a Farfetch la possibilità di spostare le scarpe da ginnastica del graal del mercato secondario con l'efficienza di un nuovissimo pezzo di design.