Finalmente un modo per impedire a Netflix di chiedersi se stai ancora guardando

Sì, sto ancora guardando! Lasciami in pace!

Siamo stati tutti lì: siamo quattro episodi in qualunque sia la nostra ultima abbuffata di Netflix (per me, è Gli X-Files ). Stiamo navigando, ogni episodio lascia automaticamente il posto al successivo, quando all'improvviso viene posta la temuta domanda: Stai ancora guardando? Il presupposto, ovviamente, che Netflix sta facendo, è che con così tanta riproduzione automatica e così poca interazione umana, potrebbe esserci la possibilità che tu ti sia addormentato o forse abbia colpito il segmento 'freddo' di Netflix e Chill. Ma sai che sei solo. E sai che Netflix crede che tu abbia lasciato la stanza per una 'vita' esterna e accidentalmente abbia appena lasciato un gatto il tuo gatto per guardare in silenzio la tensione sessuale di Scully e Mulder. Bene, questo si chiama Netflix-Shaming e non dobbiamo più sopportarlo.

L'immagine può contenere: viso, umano, persona e testa

Il modo migliore per guardare Netflix questo fine settimana

Sei sopravvissuto al weekend della tormenta, ma perché iniziare ad uscire adesso?

A quanto pare, c'è un Estensione del browser Chrome chiamata FlixAssist quella fa clic automaticamente sul pulsante 'Continua' quindi non devi partecipare al tuo bullismo. È un enorme vaffanculo a Netflix, come a dire, Non solo non mi alzo dal divano da ore, non alzerò nemmeno un dito per continuare la mia abbuffata. Ci sono un sacco di vantaggi qui. Innanzitutto, non devi essere conforme a Netflix-Shaming. In secondo luogo, le tue dita unte di snack non devono toccare alcun apparecchio, sia esso telecomando o tastiera. E terzo, c'è l'orgoglio silenzioso di aver battuto il sistema. Certo, Netflix non può sentirti, ma è bello ridacchiare davanti alla TV. Bing felice.