George Clooney quando abbiamo più bisogno di lui

L'icona di Hollywood parla della vita con sua moglie, Amal Clooney, e i suoi figli, e del suo nuovo progetto The Midnight Sky.

George Clooney si è operato al collo stamattina e gli hanno dato il fentanyl. Adesso ne sono fuori, dice, non sembrando affatto fuori. Clooney mi mostra il collare con cui l'hanno mandato a casa. È il tipico colletto da prete bianco grande, che ha deciso di non indossare, tranne quando ha bisogno di un po' di simpatia. Poi prenderà il tutore, lo indosserà e sorriderà come George Clooney. L'operazione al collo è stata relativamente minore, per un problema al disco, ma quando i dottori sono entrati, hanno trovato anche altri tipi di cose. Sembra un'artrite, sfortunatamente, dice Clooney allegramente. Quale: Ehi, non è bello invecchiare?

George Clooney copre il numero di dicembre e gennaio 2021 di Tinews. Per ottenere una copia

George Clooney copre il numero di dicembre/gennaio 2021 di Tinews. Per ottenere una copia,



T-shirt, di Giorgio Armani / Occhiali da sole, di Ray-Ban

Il problema al disco è stato il risultato di un incidente motociclistico del 2018 che Clooney ha avuto in Italia, o forse è iniziato prima. Un fatto interessante e forse sorprendente su Clooney, che proietta comfort e facilità come un faro proietta la luce, è che in realtà è stato in una quantità significativa di disagio quotidiano negli ultimi 15 anni. Mentre stava girando una scena nel 2005 siriana, qualcuno ha preso a calci la sedia su cui era seduto Clooney, e ha strappato la sua dura madre, che è l'involucro intorno alla colonna vertebrale che trattiene il fluido spinale. Il liquido spinale gli usciva dal naso. Clooney ha detto prima che soffriva così tanto da pensare al suicidio. Ha passato tre o quattro mesi a dedicarsi agli antidolorifici, mi ha detto. Poi è andato da un ragazzo del dolore.

Il ragazzo del dolore gli ha detto che il problema del dolore è che è solo il corpo che registra un allontanamento da ciò che considera normale. Se riesci ad allenarti a pensare al dolore come normale, allora il dolore cesserà di esistere. Fondamentalmente, dice Clooney, l'idea è che provi a reimpostare la soglia del dolore. Perché molte volte quello che succede con il dolore è che sei costantemente in lutto per come ti sentivi. Ma Clooney non è un tipo da lutto, e preferirebbe perdere di nuovo il liquido spinale dal naso piuttosto che essere sdolcinato o noioso, quindi racconta questa storia di un dolore lancinante e del modo in cui si è tirato fuori da esso con un sorriso ironico e una buona autoironia, come fa con la maggior parte delle storie tristi.

Clooney dice che si è sentita come euforia quando il suo cervello è finalmente riuscito a sentirsi di nuovo normale. Poi, un anno e mezzo fa, mentre guidava a 75 miglia all'ora sulla sua motocicletta fino al set di Prendi il 22 in Sardegna, ha investito un'auto. Si è letteralmente girato davanti a me, dice Clooney. C'è il video delle telecamere a circuito chiuso dell'incidente e puoi guardarlo se vuoi. Clooney ha. ho lanciato. Vado a capofitto. Ma sono atterrato sulle mani e sulle ginocchia. Se l'hai fatto 100 volte, forse una volta che atterri sulle mani e sulle ginocchia, e in qualsiasi altra versione atterri, sei tostato. Mi ha buttato fuori dalle mie scarpe. Letteralmente. Ha perso le scarpe. Ha anche schiacciato il parabrezza del ragazzo con il suo casco. Quando sono caduto a terra, dice Clooney, la mia bocca—pensavo che mi fossero scoppiati tutti i denti. Ma era il vetro del parabrezza. Sapeva anche, solo da anni passati in motocicletta, che qualsiasi lesione che comporta sbattere il collo contro l'auto di qualcun altro generalmente provoca la paralisi, quindi è rimasto lì ad aspettare che l'interruttore si spegnesse. Ma non si è spento. Stava più o meno bene, a parte qualunque cosa avesse fatto al collo e alle ginocchia quando era atterrato.

George Clooney

T-shirt, di Giorgio Armani