Lo stile del golf è cool adesso

Lo sappiamo: sembra pazzesco. Ma un'ondata di marchi alla moda, e un professionista che indossa Off-White, sta dando allo stile del golf una nuova reputazione.

Se non sei stato in un country club negli ultimi 20 anni, sappi che dal punto di vista dello stile, non ti sei perso molto. Polo giganti, pantaloni pieghettati e scarpe dall'aspetto buffo abbondano ancora su un handicapper medio di 15 persone. Se c'è una distinzione da fare, è che ora i tessuti coinvolti assomigliano molto di più a capi che indosseresti in palestra rispetto a uno yacht. In altre parole: lo stile del golf è, per la maggior parte, ancora... non eccezionale. Ma grazie a un nuovo gruppo di atleti, giovani golfisti occasionali e marchi indipendenti che abbracciano il gioco, un genere altrimenti tranquillo sta vivendo un'iniezione di energia della moda che non si è mai vista prima.

Inizia sul campo, con il fatto che ora ci sono marchi che producono abbigliamento legittimamente bello dedicato all'abbigliamento da golf. Il più notevole è Bad golf , azienda californiana fondata nel 2017 da Stephen ed Erica Malbon. Se il tipico abbigliamento da golf esiste fondamentalmente come merchandising con il logo fino alla morte per promuovere l'attrezzatura, allora Malbon Golf beneficia del fatto che crea solo vestiti fantastici... La collezione presenta un nucleo di abbigliamento appropriato per i country club, tra cui polo, pantaloni, berretti e pullover con zip a un quarto. Ma dove Malbon parla del discorso da giovane, chiamando le gocce di rilascio dei prodotti, realizzando felpe con logo e facendo modellare Brock Korsan di No Vacancy Inn nel suo lookbook, cammina anche sulla passeggiata, in particolare nel suo design sobrio.



un cappello a secchiello bianco su sfondo bianco con la parola Malbon su di esso

Cappello da pescatore con logo 3D Script di Malbon GolfPer gentile concessione di Malbon Golf



Il logo corsivo del marchio è abbastanza minimale da stare alla larga da cose come i suoi pantaloni con elastico in vita, ornati da passanti per cintura o la sua gamma di polo in colori minimali come il blu navy, il bordeaux e il nero. Ma c'è anche un suggerimento per lo streetwear (e Caddyshack -era Bill Murray) sotto forma di audaci cappelli da pescatore mimetici. In un'epoca in cui molti papà pensano ancora di poter indossare la loro attrezzatura da golf a cena, Malbon sta realizzando prodotti che in realtà possono svolgere il doppio compito e non sembrare mai fuori posto.



Se Malbon è il marchio che produce attrezzatura da golf che puoi indossare anche altrove, allora capriccio golf , fondata all'inizio di quest'anno dai nativi di Chicago Colin Heaberg e Will Gisel, è quella che realizza grandi vestiti che puoi indossare anche giocando a golf. Lo slogan del marchio, per le persone a cui potrebbe piacere il golf, lascia il green 18 e pianta la sua bandiera esattamente nel mondo reale, non country club. Il golf è più un'ispirazione che un obiettivo qui: una felpa girocollo con colletto, ad esempio, è un modo intelligente per rispettare i codici di abbigliamento durante le uscite di golf più fredde. I pantaloni tecnici potrebbero funzionare durante i round di pioggia, ma in pratica sembrano una vestibilità migliore con un paio di Common Projects nel fine settimana. La sua polo solitaria è prodotta negli Stati Uniti, senza logo, oversize e abbinata a una combinazione di nero e blu, rendendola il tipo di maglietta che ti aspetteresti di vedere appesa sugli scaffali a Totokaelo, non sul sul retro di un tizio che tiene in mano un nuovo autista Titleist. L'unico posto in cui si fa esplicito riferimento al golf è sulle magliette grafiche dell'etichetta, articoli che, ironia della sorte, non possono essere indossati sulla maggior parte dei campi. Le maglie stesse sembrano una nuova idea. Sappiamo che le persone indossano da tempo magliette con riferimenti al basket, al calcio e al calcio. Dato che lo streetwear è diventato globale, è giusto presumere che alcuni dei ragazzi che giocano a golf sono anche ragazzi che comprano Supreme. Non hanno bisogno di qualcosa da indossare?

un uomo in piedi in uno studio bianco che indossa un maglione girocollo color acqua e pantaloni larghi blu scuro

Whim Golf's girocollo con colletto Aqua in pile di bambùPer gentile concessione di Whim Golf



uomo in piedi in uno studio bianco che indossa pantaloni bianchi, una maglietta bianca e un berretto da baseball blu scuro

Maglietta Whim Golf's Earth Golf WhimPer gentile concessione di Whim Golf

Ma per la maggior parte, ciò che indossano i golfisti medi dipende ancora in gran parte da ciò che i professionisti stanno praticando in una determinata domenica. Ai tempi di Arnold Palmer e Jack Nicklaus, lo stile da golf non era molto diverso da quello che gli uomini, golfisti e non, indossavano nei fine settimana. Di conseguenza, la maggior parte dei ragazzi aveva un bell'aspetto con cardigan, polo slim, pantaloni chino e scarpe da sella. Nel periodo migliore di Tiger Woods, era così dominante, molto più figo di chiunque altro, e in una forma fisica così eccezionale che faceva apparire cose come magliette rosse a collo alto sui tizi della tua pista municipale locale. Anche nel 2019, Nike sta usando lo status di Tiger come l'uomo più influente nel gioco per vendere attrezzatura, più recentemente come un modo per entrare in abbigliamento da golf meno tecnologico. Lo vediamo nel caso delle sue polo Frank e dei cappelli da papà, che sono al 100% in cotone e presentano l'iconico copricapo/mascotte di Tiger ricamato sugli articoli. Ogni volta che Tiger ha indossato questi prodotti durante le conferenze stampa pre-torneo (non li ha ancora indossati durante la competizione), sono andati subito esauriti. La polo potrebbe essere ancora troppo da golf per la maggior parte delle persone da indossare regolarmente, ma un cappello da papà in twill con un logo alla moda è universale.