The Tinews&A: Emma Roberts parla di 'American Horror Story: Coven', Necrophilia, Madison Haters e la quarta stagione

Emma Roberts potrebbe essere diventata famosa recitando in una cucina più familiare come Unfabulous di Nickelodeon e Nancy Drew del 2007, ma l'attrice ventiduenne ha effettivamente cambiato pelle con un...

L'immagine può contenere Oggettistica per la casa Abbigliamento Abito da sera Abito Abbigliamento Robe Moda Uomo e persona

emma-roberts-rx-blog.jpg

Emma Roberts potrebbe essere diventata famosa recitando in una cucina più familiare come quella di Nickelodeon Non favoloso e del 2007 Nancy Drew , ma l'attrice ventiduenne ha effettivamente cambiato pelle con una svolta stronza nei panni della strega Madison Montgomery su FX's Storia dell'orrore americano: Coven . La starlet apparentemente egocentrica potrebbe aver incontrato una scomparsa prematura per mano di Fiona Goode di Jessica Lange, ma Montgomery è tornata e più stronza che mai mentre si fa strada attraverso il macabro mondo infuso di stregoneria di Ryan Murphy. tinews si è seduto con Roberts per discutere della serie, del sesso di Spalding, degli odiatori di Madison e se tornerà per la quarta stagione.




tinews: La maggior parte del tuo lavoro precedente era molto più addomesticato di questo. Perché hai deciso di tornare in TV ora e come sei stato coinvolto? storia dell'orrore americana ?



**Emma Roberts: **Ho sempre amato la TV. Amo guardare la TV e adoravo lavorare in TV, anche se sono passati dieci anni. Sono sempre stato un fan di storia dell'orrore americana . La prima stagione, ero letteralmente incollato alla mia TV ogni settimana. Ho dovuto guardarlo. Non lo farei nemmeno al DVR. Sono dovuto andare a casa e guardarlo dal vivo. Me ne sono innamorato e in un certo senso conosco Ryan [Murphy] attraverso alcuni familiari e amici, quindi mi imbatto sempre in lui e direi: 'Quindi quando mi metterai in qualcosa. Amo tutti i tuoi spettacoli. Amo il tuo lavoro. Devi mettermi in qualcosa.' Penso di averlo tormentato così tanto che alla fine ha ceduto. [Ride] Un giorno mi ha chiamato e ha detto: 'Ho questo ruolo per te', e mi ha detto il ruolo e - non sto nemmeno scherzando - stavo urlando in silenzio e saltando su e giù, e poi ero tipo, ' Ok, suona bene', provare a suonarlo così bene. Era letteralmente il ruolo dei miei sogni nello show dei miei sogni e lavorare con persone con cui non vedevo l'ora di lavorare, come Jessica Lange e Kathy Bates e Ryan Murphy. Ricordo solo di aver detto: 'Dobbiamo dire di sì! Fa in modo che succeda!' Avevo bisogno che si solidificasse perché se non avesse funzionato avrei pianto.



tinews: È anche un po' terrificante quando ricevi quella chiamata perché sai cosa ti farà passare Ryan?