I grandi progetti del piccolo truffatore

Quel vecchio adagio che puoi essere tutto ciò che vuoi? Ebbene, Jeremy Wilson lo vive da anni, attraversando il paese e inventando nuove identità. Un eroe di guerra, un laureato del MIT, un giornalista di Hollywood, un agente dell'IRA: Jeremy ha affermato di essere tutte queste cose e altro ancora. E oh, che casino ha combinato.

illustrazione di un uomo a tre facce con una pistola video cam maschera IRA auto palme cappello dell'esercito

ILLUSTRAZIONI DI KELSEY NIZIOLEK

come rimorchiare una ragazza

Il terzo scimpanzé era incuriosito. Una sera tardi nel giugno del 2009, la diciannovenne Angela Stamm era a casa nella tranquilla periferia centroamericana fuori Indianapolis, scorrendo OkCupid. La sua identità online, Third Chimpanzee, era un riferimento geniale al libro di Jared Diamond sull'evoluzione del Homo sapiens, e non le ci volle molto per trovare qualcun altro online quella notte che usava un suo soprannome da nerd. Arthur Dent, dal nome del protagonista in La Guida di Hitchhiker alla Galassia, notò Angela, ei due cominciarono a chiacchierare.



Il flirt online tra i due è cresciuto rapidamente. In poco tempo, Angela scoprì che il vero nome dell'uomo era Finn Keenan. Aveva 24 anni, irlandese, ex soldato e laureato al MIT. Angela lo trovava eccentrico ed esotico, con una conoscenza della politica anarchica e della musica punk, argomenti che la interessavano. Finn è stato preso allo stesso modo. Angela era spiritosa e appariva bellissima nel suo profilo, professando di desiderare esattamente ciò che lui cercava: buona conversazione seguita da sesso emotivamente non coinvolto.



Angela ha accettato di incontrare Finn il giorno successivo, fuori da uno Starbucks. Si vestiva semplicemente, con gonna e canotta; il tatuaggio di un cervo, visibile sulla sua spalla, attirò l'attenzione di Finn. Aveva un aspetto sciocco, pensò, alto e magro con i capelli rossi tagliati corti. Poteva dire che non assomigliava per niente ai ragazzi noiosi che aveva conosciuto in Indiana.



Aveva un accento irlandese, ricorda Angela. Non come un folletto: più cadenzato, musicale. Solo il fatto che provenisse dall'Europa lo rendeva interessante per me. Il nostro primo appuntamento è durato 16 ore. Siamo andati da Steak 'n Shake e abbiamo parlato e parlato. Mi piaceva il modo in cui vedeva il mondo: scettico.

quanto tempo far crescere i capelli lunghi?

Ma poteva anche percepire il pericolo in agguato sotto la superficie, il che la intrigava. Finn ha detto che si stava nascondendo dalle forze dell'ordine e che avrebbe dovuto lasciare la città presto a causa di problemi di immigrazione. Finn ha confessato di essere anche lui al verde, senzatetto e incapace di trovare lavoro. Quella notte, la coppia finì per dormire avvolta nella minuscola Mazda Miata di Angela. Nel bel mezzo della notte, Finn iniziò a sussurrarle dolcemente in gaelico. Angela non capì cosa stava dicendo, ma lo tenne più stretto.



Angela, che all'epoca viveva a casa con il padre disciplinato, lavorava part-time in un ristorante tailandese e si preparava a tornare a scuola in autunno. Nei giorni successivi all'incontro con Finn, gli ha prestato $ 100 e lo ha portato alla motorizzazione per ottenere una nuova licenza, poiché ha affermato di aver perso la sua carta d'identità. Ha iniziato a fare da assistente a sua zia, così Finn l'ha raggiunta lì. Cucinava la pasta Alfredo recitando le poesie di William Blake e Charles Bukowski.