Mito sulla salute: le uova marroni sono davvero più sane delle uova bianche?

Inoltre, i cartoni su cui sfoggiare.

La domanda: Le uova marroni contengono più sostanze nutritive rispetto alle loro controparti bianche?

L'esperto: La nutrizionista Alexandra Caspero, R.D., titolare del servizio di gestione del peso e nutrizione sportiva Delicious Knowledge



Il verdetto: Per quanto riguarda gli alimenti (pasta, farina, pane, conosci il trapano), il marrone è in genere più salutare del bianco. Ma apri il cartone delle uova e quella regola nutrizionale vola fuori dal frigo. Le uova marroni e le uova bianche sono, almeno dal punto di vista nutrizionale, esattamente le stesse: circa 70 calorie, 6 grammi di proteine ​​e una generosa dose di vitamine del gruppo B. Allora perché le diverse tonalità? «I polli dalle piume bianche fanno le uova bianche. I polli di piume marroni depongono uova marroni. È così semplice,' dice Caspero.



Dalla redazione di Dettagli



Ma apri il cartone delle uova e quella regola nutrizionale vola fuori dal frigo. Le uova marroni e le uova bianche sono, almeno dal punto di vista nutrizionale, esattamente le stesse: circa 70 calorie, 6 grammi di proteine ​​e una generosa dose di vitamine del gruppo B.

Allora perché le diverse tonalità? «I polli dalle piume bianche fanno le uova bianche. I polli di piume marroni depongono uova marroni. È così semplice,' dice Caspero.



È probabile che le uova marroni debbano la loro reputazione di salute superiore al loro cartellino del prezzo gonfiato. Ma come spiega Caspero, le uova marroni costano più delle uova bianche semplicemente perché costano di più da produrre. I polli marroni sono più grandi dei loro cugini bianchi, quindi mangiano più cibo, il che a sua volta costa di più agli agricoltori. E indovina chi paga per questo? Voi.

Naturalmente, questa eccezione alla regola nutrizionale ha la sua eccezione. Esattamente ciò che questi allevatori danno da mangiare ai loro polli, che siano marroni o bianchi, influenza l'impatto delle loro uova sulla tua salute. Ad esempio, i polli nutriti con vegetariani non vengono mai nutriti con altri polli. (Grosso, sì, e stranamente ricorda Soylent Green , ma succede, dice Caspero.) Nel frattempo, le galline allevate in modo biologico e senza gabbie non vengono nutrite con nulla che sia stato trattato con antibiotici o pesticidi e spesso hanno accesso a mangimi naturali trovati nei grandi spazi aperti. La prossima volta che sei nella corsia della latteria, non giudicare un uovo dal suo colore: scopri cosa ha dato da mangiare all'agricoltore alla gallina che l'ha deposto.