La storia della rivale amicizia tra LeBron James e Stephen Curry

Mentre i due migliori giocatori di basket degli ultimi dieci anni si scontrano testa a testa nel nuovo formato di gioco della NBA, uno sguardo indietro a ogni battito della loro lunga e complessa relazione.

Lo stato della relazione di LeBron James e Stephen Curry è complicato . Assistiamo ancora una volta alla loro rivalità sulle montagne russe durante il torneo Play-In dell'NBA mentre i Lakers e i Warriors combattono per la settima testa di serie nella Western Conference. LeBron e Steph hanno molto in comune: erano nato nello stesso ospedale ad Akron, Ohio, e sono i due giocatori di basket di maggior successo, influenti e famosi dell'ultimo decennio. James è andato a otto finali consecutive e ha fatto un caso come il migliore di sempre, mentre Curry ha cambiato il modo in cui si gioca a basket e ha portato una dinastia Warriors a tre titoli in quattro anni.

Per i loro primi anni in campionato, LeBron e Steph si sono ammirati a vicenda da lontano, ma quattro anni consecutivi di lotte nelle finali per titoli, eredità e status immateriale come volto della NBA sembravano rivelare alcune tensioni di fondo. Ora LeBron è di nuovo entusiasta di Steph, definendolo l'MVP di questa stagione (un premio che è quasi certo che andrà a Nikola Jokic), proprio mentre, per coincidenza, incombe l'estate di proroga del contratto di Steph.



marzo 2008: LeBron siede in prima fila alla partita di March Madness di Davidson per guardare Steph giocare. Il gioco riconosce il gioco e sboccia un'amicizia.



Stefano Curry: Il mio secondo anno, LeBron è venuto alla partita di Sweet Sixteen che [Davidson] ha avuto contro il Wisconsin, perché si trovava a Detroit nello stesso periodo. [ notizie ]



Curry : 'È molto bello per lui essere qui.' [ ESPN ]

Giacomo: Ho visto un bambino a cui non importava quanto fosse grande qualcuno, quanto fosse veloce qualcun altro, quanto fosse forte qualcun altro. È appena uscito e ha giocato. Non avrebbe permesso a nulla, per quanto riguarda l'analisi quando si tratta di dimensioni, potenza, forza, velocità, di fermarlo da ciò che era in grado di fare. È stato bello vedere qualcuno del genere che non si fa coinvolgere da persone che inseguono ragazzi che possono saltare più in alto e correre più velocemente e attraversare un muro più forte e cose del genere. [ Washington Inviare ]



Curry: Poi, pochi giorni dopo, dopo essere stati eliminati dal torneo NCAA, i Bobcats stavano giocando contro i Cavs a Charlotte. Sono andato alla partita e ho parlato un po' con lui, ed è lì che è iniziato tutto. [ notizie ]

Dicembre 2008: LeBron guarda Steph giocare contro la N.C. State a Charlotte prima che i suoi Cavaliers affrontassero i Bobcats. LeBron, come è sua abitudine, menziona lo status di Steph come la star di una squadra altrimenti imperfetta per gettare una sottile ombra sul front office dei Cavs. (Anche: messaggi di testo!)