Il gruppo medio di Hollywood ha chiacchierato con me e mio nonno morto

Tyler Henry aiuta le persone come Khloe Kardashian a comunicare con i loro parenti morti. Quindi abbiamo inviato uno scettico per ottenere una lettura. Le cose si sono fatte inquietanti.

Una mattina, in una sala conferenze con pareti di vetro nel mio ufficio, subito dopo una riunione sullo stato del progetto e poco prima dell'ora di pranzo, mio ​​nonno mi ha contattato dall'oltretomba. Voleva informarmi, tra l'altro, che sta bene nell'aldilà, e per favore, se ho tempo, esaminare la possibilità che uno dei miei parenti forse perda parte di un dito o di un piede, e camminando con una leggera zoppia a causa di esso?

Il mio defunto papà non mi ha parlato direttamente - sarebbe una follia! - ma attraverso un biondino di nome Tyler Henry Koelewyn, medium di Hollywood e Hollywood media, come nella E! franchising. Henry comunica tra il mondo degli spiriti e quello in cui ci troviamo, consegnando messaggi dai cari defunti a coloro che hanno lasciato, come Khloe Kardashian e Lil' Kim.



Mi stanno facendo riferimento a una figura sorella, dice Henry, fissando il nulla. Mentre parla, scarabocchia su un taccuino con inchiostro blu cobalto e suda furiosamente. Sento di dover parlare di una figura di sorella... che vive... e qui mi danno il pollice in su, ma stanno mettendo l'accento su di lei, quindi nel contesto con te come questo si applicherebbe, fallo hai una sorella?



Lo faccio, e glielo dico, ma non gli dico nient'altro. Henry premette spesso una domanda personale con la frase, Senza rivelare nulla, come se fosse un gioco per ricostruire chi sono afferrandoti nell'etere. Il che è strano perché, se ci pensi, un medium non dovrebbe chiedermi apertamente quante più informazioni possibili in anticipo, per poter accedere meglio ai miei parenti morti? Lo scopo di un mezzo non è impressionarti affermando dettagli di base sulla tua vita. Lo scopo è la comunione con The Other Side. E comunque, non dovrebbe a chiaroveggente medio (come lo stesso Henry fattura) ha accesso a questi dettagli per impostazione predefinita?



Indipendentemente da ciò, questo scambio di successo rende Henry felice. Mi dice che mio nonno vorrebbe dirmi che mia sorella sta per vivere un bivio personale, un cambiamento sismico nella sua vita. Stanno mettendo un pollice in alto su questo, dice, facendo riferimento a una manciata di spiriti senza nome attualmente nella stanza che si sono riuniti per l'occasione. In un certo senso incoraggiarlo, direi.

Ok, dico pensando, questo è esattamente il tipo di consiglio vago che darebbe un ciarlatano.



Alcuni giorni dopo, mia sorella, che vive nella mia nativa Cleveland da quasi 30 anni, mi dice che ha deciso di trasferirsi a New York entro l'anno.

All'improvviso sono molto confuso ed estremamente spaventato.


La storia delle origini di Henry, raccontata innumerevoli volte a molte pubblicazioni e ancor di più ai suoi fan, che assistono ai suoi eventi dal vivo e si sintonizzano sul suo programma televisivo via cavo, inizia quando ha previsto la morte di sua nonna. Mentre lui e sua madre stavano uscendo di casa per farle visita in ospedale, Henry ebbe la premonizione che stava per morire. Ha detto a sua madre. Proprio in quel momento squillò il telefono. Era l'ospedale con una sfortunata notizia.

Per il decennio successivo o giù di lì, Henry coltivò questa capacità. A 16 anni finì presto il liceo con l'intenzione di studiare per diventare un'infermiera di un hospice mentre eseguiva letture a lato. Le letture si sono rivelate più gratificanti dal punto di vista emotivo, oltre che più redditizie, quindi ha abbandonato il programma per diventare un medium a tempo pieno. Si sparse la voce della sua abilità. Un giorno Sarah Paulson lo chiamò chiedendogli una lettura. Il resto, come potrebbe dire il tuo parente morto, è storia.