Come decolorare i tuoi capelli

Considerando un lavoro di candeggina per noia? Ti sentiamo. Ma sappi anche che ci sono dei rischi reali nel farlo a casa.

Hai deciso di decolorarti i capelli, ma non puoi semplicemente passare dal colorista in questo momento, data la pandemia in corso. Quindi, invece, stai cercando su Google come sbiancare il tuo proprio capelli, a casa. Piacere di vederti, felice che tu sia qui.

Prima di arrivarci, però, dobbiamo dire qualcosa in anticipo: in tempi normali, lo faremmo insistere vai da un colorista professionista per questo. I professionisti sono istruiti nella stregoneria arcana che è lo sbiancamento e la tintura, inoltre hanno le cose buone che ti danno il colore più nitido. Un professionista conoscerà i prodotti e il regime giusti per la tua specifica consistenza dei capelli e ti consiglierà su come tonificare i capelli decolorati in modo che non diventino troppo ottoni o gialli. Lo sbiancamento frigge i capelli e il cuoio capelluto e, se si rovinano abbastanza efficacemente, può letteralmente far cadere i capelli. Cue il vecchio jingle 'più ne sai'.



Questi sono i nostri due centesimi, ma è anche l'opinione delle nostre due fonti esperte per questo tutorial, Nico-Ralph Scibelli, maestro colorista presso Salone Mizu a New York, così come Vaughn Acord, proprietario di V76 di Vaughn e Mizu Salon. Né Acord né Scibelli sono sostenitori di un lavoro di tintura a casa, ma date le circostanze, sono stati così gentili da offrire consigli su come sbiancare a casa con il minor rischio e i migliori risultati possibili.



Errori da evitare

Non per continuare a insistere sul negativo, ma Scibelli ha identificato tre ostacoli chiave che dovrai affrontare facendo questo a casa:



  1. A partire dal prodotto sbagliato: Diversi tipi di capelli richiedono diversi punti di forza o variazioni di un prodotto. Ciò che è meglio per il tuo coinquilino potrebbe non essere il migliore per te.

  2. Applicazione irregolare: A meno che tu non abbia un partner premuroso o una sala degli specchi, dovrai lavorare molto duramente per assicurarti di ottenere un'applicazione uniforme.



  3. Orario errato: Decolorare i capelli è come bollire la pasta: cuocerla troppo poco o troppo a lungo e non ti piaceranno i risultati. Devi lavorare abbastanza velocemente per ottenere anche una finitura uniforme, altrimenti otterrai un aspetto irregolare.

I prodotti di cui hai bisogno per il lavoro

Un colorista professionista non sa mai al 100% quali prodotti saranno necessari per completare il processo: ha un arsenale completo di prodotti a portata di mano, afferma Scipelli. Quindi, questo è un altro handicap contro un lavoro a casa. Sapendo questo, ecco la tua lista della spesa per l'attività:

1. Un decolorante liquido o in polvere, più sviluppatore

Tipicamente lo sviluppatore ha misurazioni di perossido di 20, 30 o 40 volumi; più scuri sono i capelli, maggiore è il volume di perossido necessario. Ma più alto è il volume, più rischioso e dannoso è anche per i capelli. I capelli più scuri richiederanno 40 volumi—essere molto attenzione a non indossarlo troppo a lungo, o starai staccando pezzi di capelli rotti. Andremmo quasi al punto di dire che nessuno dovrebbe usare 40 volumi a casa.

In circostanze normali, non consiglieremmo mai un kit all-in-one economico, ma dato che questo progetto è ispirato dalla noia della quarantena piuttosto che dal tuo primo giorno in un nuovo lavoro, c'è qualcosa da dire per mantenerlo semplice.

Kit decolorante per capelli Manic Panic Flash Lightning

$ 14Amazon Acquista ora

2. Toner