Come tagliare le unghie come un professionista

Con le giuste regolazioni e le giuste informazioni, puoi prevenire i hangnails, ridurre al minimo i ritagli e mantenere la perfezione geometrica uniforme.

Ritaglio delle unghie dovrebbero sii abbastanza semplice: tagliali quando diventano lunghi, all'incirca ogni poche settimane. Ma quel regime di base graffia a malapena la superficie di una corretta cura delle unghie. Con le giuste regolazioni e le giuste informazioni, puoi prevenire i hangnails, ridurre al minimo i ritagli e mantenere la perfezione geometrica uniforme. Non c'è nemmeno bisogno di vedere un manicure: puoi fare tutto comodamente dalla tua tavoletta del water.

Abbiamo parlato con una celebrità manicure Deborah Lippmann , il cui marchio per la cura delle unghie è adorato (e adornato) da tutte le tue amiche. L'esperta delle cuticole ci ha dato i suoi dieci migliori consigli, un consiglio per ogni dito, per portare il tuo gioco di cura delle unghie dove deve essere:



1. Non tagliare dritto

Quando ti tagli le unghie, assicurati di utilizzare uno di quei tagliaunghie più piccoli e con la lama arrotondata; sono quelli progettati per le dita e funzionano bene sulle dita dei piedi più piccole. ( Dai un'occhiata ai nostri tagliaunghie preferiti .) Il tagliaunghie grande e a lama dritta nel tuo kit dopp è per il tuo alluce.



Quando usi il tagliaunghie arrotondato, devi comunque tagliare le unghie ad angolo, poiché la curva della lama non corrisponde alla curva dell'unghia. Un errore comune che uomini e donne commettono quando si tagliano le unghie è l'angolo con cui si avvicinano, dice Lippmann. Il taglio dritto può piegare e infine danneggiare l'unghia.



Invece, dovresti tagliare l'unghia tre o quattro volte mentre viaggi attraverso la parte superiore.

2. Le unghie dovrebbero (letteralmente) riflettere le tue cuticole

Se non sei sicuro di quale forma dovrebbero avere le tue unghie, guarda le tue cuticole. Immagina la tua unghia come un ovale, uno strano ovale, sì. La forma a U della cuticola dovrebbe essere riflessa (a testa in giù) dalla parte superiore dell'unghia. E, poiché la parte superiore è spesso più larga della cuticola, potrebbe essere necessario regolare le dimensioni; l'obiettivo principale qui è rispecchiare la forma.



3. Lascia un po' di bianco

Per quanto riguarda la lunghezza delle unghie, c'è un piccolo spettro di lunghezze accettabili. Dovresti lasciare almeno una scheggia di bianco nella parte superiore delle unghie, quello spazio in cui l'unghia inizia a separarsi dalla pelle che protegge. ( Uno o due millimetri , nel nostro libro.) Se guardi le tue dita di lato, il bianco delle unghie non dovrebbe essere così lungo da iniziare a separare la forma arrotondata del dito. Se l'unghia è così lunga da estendersi oltre la punta delle dita, è necessario un taglio.

È facile ottenere tutte le unghie a una lunghezza standard: osserva tutte e dieci le unghie e scegli la più corta o quella con la minima quantità di 'bianco' sulla punta, dice Lippmann. Usa quell'unghia come riferimento per assicurarti che tutte le unghie vengano limate con una lunghezza e una forma uniformi.

4. Inizia a limarti le unghie e fallo bene

Non otterrai un taglio liscio e perfetto con il tagliaunghie: è solo il primo passo. E, mentre molti clipper sono dotati di un file integrato, è un'opzione sub-par rispetto a un file della scheda emory . Un'emory board è come ottenere unghie uniformi, modellate alla perfezione, afferma Lippmann. Puoi usarne uno per levigare l'arco delle unghie dopo un taglio, oppure puoi limare le unghie ogni pochi giorni per mantenere una lunghezza standard.

Lippmann sottolinea che non si dovrebbe mai 'segare' avanti e indietro sulla punta dell'unghia. Invece, fai scorrere delicatamente la lima sull'unghia in una direzione, iniziando dal bordo esterno, tira su verso il centro e ripeti, dice. Ricordati di fare movimenti delicati per evitare rotture. Infine, non tenere la lima a filo dell'unghia. Dovresti inclinarlo leggermente all'indietro e limare da sotto l'unghia. Ciò ti consente di vedere esattamente cosa stai facendo e aiuta a proteggerti dall'eccessiva limatura, afferma Lippmann.

5. Cura le cuticole

Spingi e taglia le cuticole settimanalmente. Questo è il modo migliore per prevenire lo sviluppo di dolorose penne. Molti tagliaunghie hanno un accessorio che aiuta a sradicare la pelle in eccesso. Solleva delicatamente questa pelle verso l'alto in modo che sia facile da tagliare. Questi sono gli unici pezzi di pelle che dovresti stroncare, dice Lippmann. La cuticola protegge le unghie dalle infezioni, quindi se tagliata in modo improprio, consente a batteri e funghi di infettare il letto ungueale.