Come affrontare le cotte quando sei in una relazione

Sono inevitabili e per lo più innocui. Ecco come sfruttare per sempre il potere della tua cotta.

In questa vita, solo due cose sono certe. Uno è la morte e due è avere una cotta per altre persone anche quando sei in una relazione impegnata e amorevole. Anche se potrebbero essere più propensi a germogliare durante una pausa o un momento difficile con il tuo partner, possono colpire in qualsiasi momento. Forse c'è un barista carino al caffè in fondo alla strada, o una nuova persona sexy nella tua cerchia di amici, e ti ritrovi a non vedere l'ora delle tue future interazioni con loro un po' troppo, e crogiolarti nella fretta della loro attenzione per ore dopo. Potrebbe sentire speciale, ma è incredibilmente normale. I nostri cervelli sono eccellente a convincerci che il sesso con questa nuova persona sarà estremamente caldo. Perché per quanto bollente possa essere il sesso che stai già facendo con il tuo partner, è sempre lo stesso sesso bollente che hai fatto negli ultimi quattro anni. È comodo e familiare, e ogni tanto desideriamo ardentemente il brivido di qualcosa di nuovo. Ne siamo convinti nonostante le numerose prove che indichino il contrario: la prima volta che si va a letto con qualcuno tende ad essere abbastanza mediocre.

Indipendentemente, il nostro cervello piace avere e coltivare cotte e la ricerca suggerisce che avere cotte esterne in sé e per sé non è dannoso per una relazione , quindi finché lo tieni sotto controllo, non ha senso spendere le tue energie sentendoti in colpa.



Tienilo per te, sicuramente per ora, probabilmente per sempre.
Potresti essere tentato di dirlo al tuo partner per tutti i tipi di motivi. Forse credi che aiuterà a porre fine alla cotta. O alleviare il tuo senso di colpa. O perché vi dite 'tutto'. O semplicemente ti piace così tanto parlare della tua cotta che difficilmente puoi fare a meno di parlarne. Queste sono tutte ragioni cattive ed egoistiche. Sì, hai una nuova elettrizzante infatuazione, ma cosa sta guadagnando il tuo partner imparando questo? Niente, al di là di un ritrovato senso di dubbio nell'impegno del loro partner.



Ci sono alcuni partner che lo farebbero? volere sapere? Sicuro! Ci sono persone che hanno un? relazione aperta di qualche tipo per spiegare proprio questa cosa? Sì! Ci sono partner che lo capiscono totalmente e sanno che le cotte sono normali? Sì, certo che ci sono! Probabilmente dovresti presumere, tuttavia, che non importa quanto il tuo partner possa capire (e probabilmente è stato lì da solo), non vogliono conoscere i dettagli sensuali di come stai immaginando la vita senza di loro.



Le cotte possono effettivamente migliorare la tua relazione esistente.
Avere una cotta è un motivatore. Quando ho una cotta, tendo ad aggiungere quattro addominali in più alla mia routine per gli addominali, mi vesto meglio e mi faccio i capelli. Non nel tentativo di essere notato da loro necessariamente, ma perché avere una cotta per qualcuno può darti un rinnovato senso di come ti imbatti negli altri, da cui beneficerai sia tu che il tuo partner.

Ma non si tratta solo di vestirsi in modo più bello o indossare acqua di colonia o acquistare biancheria intima migliore che non sia tutta distesa. Mentre la tua cotta potrebbe essere semplicemente una reazione a un'altra persona sexy che ti dà un po' di attenzione (normale, sana), è anche potrebbe essere un segno di qualcosa che manca nella tua relazione, per quanto possa essere un cliché. Ritagliati del tempo per sederti e sii onesto con te stesso su cosa sia questa cotta. Se, per esempio, quello che vuoi veramente è fare sesso più eccitante con il tuo partner, o se tu e il tuo partner litigate per la ristrutturazione della cucina ogni sera dopo il lavoro, allora il problema è quella, e la tua cotta è solo il sintomo. Parla con il tuo partner di qualsiasi problema possa essere prima che la tua cotta inizi a sembrare la risposta a tutti i tuoi problemi.