Come Dennis Rodman, l'emarginato degli anni '90, è diventato Dennis Rodman, la divinità dello stile Style

Il leggendario pazzo dei Bulls non aveva molto senso negli anni '90, scrive Jordan Coley, ma in questi giorni il suo stile ha più senso che mai.

In questo universo, i profeti hanno un duro colpo. I passaggi dedicati alle figure più trasgressive della storia sono quasi sempre scanditi da esili, roghi, crocifissioni, cancellazioni. Questo, in parte, spiega perché, durante l'apice della sua notorietà, Dennis Rodman - il savant di rimbalzo dalla testa arcobaleno della NBA - è stato ingiustamente liquidato come lo strano, recalcitrante, nipote d'America con il setto trafitto. Spiega anche perché, oggi, è meglio compreso come un visionario ribelle, in anticipo sui tempi. In poco più di due decenni da quando Rodman ha corteggiato Madonna, indossando abiti da sposa celebrità zenit, le stranezze sartoriali che per molto tempo hanno visto il potere in avanti trasformato in wrestler professionista trasformato in il cartellone pubblicitario di Ed Hardy a piedi -diventato-diplomatico relegato nel regno del baraccone della cultura pop lo ha reso una sorta di santo patrono contemporaneo del Cool.

come non avere i dossi da barba

Questa rivelazione è stata recentemente sancita in un tweet, uno screenshot dell'apparizione di Rodman nell'agosto 1996 al The Late Show con David Letterman. L'allora Chicago Bull indossa una camicetta trasparente, nera, a fantasia floreale, abbottonata non più alta dell'ombelico, se è abbottonata affatto. Le sue unghie sono dipinte di nero. I suoi occhi sono protetti da occhiali da sole avvolgenti Oakley con gli occhi da insetto. Ha tre catene: un girocollo d'argento a maglia cubana, un crocifisso e uno più lungo con un ciondolo d'oro. Sta sfoggiando i suoi caratteristici piercing facciali: una palla d'argento nella sua narice destra, un cerchio d'argento nella sua sinistra e un paio di enormi perline prigioniere, orecchini in acciaio inossidabile. I suoi capelli, ovviamente, sono biondi decolorati e ulteriormente tinti a spruzzo di un verde kelly a chiazze. Tutti nel 2019 assomigliano a dennis rodman nel 1996, @cowboybagel dichiarato al ritmo di 22.512 retweet e 73.155 like.



Dennis Rodman con i capelli tinti a spirale indossando occhiali da sole arancioni un cappotto bordato di pelliccia nera una seta blu annodata...

Getty Images / Immagini del tempo e della vita



Ed è vero: la pista che Rodman ha tracciato tanti anni fa è stata riscoperta da un'intera nuova generazione di agitatori di stile. Il suo approccio alla Marilyn Manson-incontra-Prince-incontra-Flea - con la sua infusione apparentemente casuale di elementi della cultura rave, emo, hip-hop e abbigliamento fetish - non sembra più così lontano. In effetti, The Rodman è probabilmente uno degli archetipi di stile online più riconoscibili del 2019. Non sto dicendo che Dennis Rodman sia stata la prima e-girl, ma non lo sono non dicendo ciò.



Per chi non lo sapesse: i termini e-girl ed e-boy si riferiscono al crescente sottoinsieme di Gen-Zer post-influencer che trascorrono tutto il giorno online postando selfie con Facetune nei loro nuovi top corti kawaii e girocolli con collare a spillo, o come Vox è Rebecca Jennings mettilo , sono ciò che accadrebbe se sparassi a un adolescente attraverso Internet e loro uscissero dall'altra parte. Il risultato è sorprendentemente alla Rodman. Dalla loro giostra rotante di colori dei capelli alla loro incorporazione ambivalente di genere di elementi goth e BDSM, questi ragazzi stanno seguendo ordinatamente il progetto che la Hall of Famer dell'NBA ha iniziato a disegnare poco più di un quarto di secolo fa.