Amo Monaco Mon

Sull'aver preso per sbaglio davvero Monk e il piacere di guardare uno spettacolo a episodi vecchio stile.

Alla fine dell'anno scorso, mentre si preparava a intervistare l'attore Tony Shalhoub , ho deciso di guardare un paio di episodi della sua serie TV di lunga data Monaco , uno spettacolo che avevo conosciuto in precedenza da luoghi come suonare in sottofondo a casa di mia nonna. E se diventassimo? Monaco teste? mio marito ha scherzato mentre ci sistemavamo per iniziare il primo episodio.

Pochi mesi e 96 episodi dopo, posso dire con la massima sincerità: siamo Monaco capi adesso.



Monaco originariamente in onda dal 2002 al 2009 su USA Network, parallelamente ma in un mondo a parte dagli spettacoli che avrebbero definito l'età d'oro della televisione— I Soprano , Uomini pazzi , Breaking Bad , Il cavo . Era immensamente popolare, con il suo finale stabilire un record per le valutazioni dei cavi di 9,4 milioni di telespettatori, la maggior parte di età superiore alla fascia 18-49. Shalhoub interpreta Adrien Monk, un ex detective della omicidi di San Francisco con disturbo ossessivo-compulsivo la cui meticolosità e attenzione ai dettagli lo rendono incomparabilmente dotato nel risolvere i crimini. Ma le sue condizioni sono peggiorate quando la sua amata moglie Trudy è stata assassinata e gli è stato tolto il distintivo della polizia, portandolo invece a lavorare come detective privato e consulente per la forza. Apparentemente, sta cercando di risolvere l'omicidio di Trudy in tutta la serie, ma quella trama va avanti solo una volta ogni stagione o giù di lì, lasciando il resto degli episodi dedicati ai singoli casi di omicidio e alle loro ordinate risoluzioni.



Se inizialmente mi sono avvicinato Monaco con un certo distacco ironico, lo trovavo dissolversi ad ogni episodio successivo. Sono rimasto affascinato dalla sua chiacchierona assistente Sharona (Bitty Schram) e ho avuto un viscerale sentimento di tradimento, con 15 anni di ritardo, quando all'improvviso l'hanno cancellata dallo show e l'hanno sostituita con Natalie (Traylor Howard). Ero sempre più attratto dal capitano Stottlemeyer (Ted Levine, meglio conosciuto come... Buffalo Bill in Il silenzio degli innocenti ), anche quando mi sono reso conto che era stato scritto appositamente per essere sexy per le donne nella fascia d'età 55+. ( Monaco è altrimenti una zona decisamente sex-free; Shalhoub detto l'Huffington Post nel 2017 che crede che Monk sia ancora vergine.) E sono stato deliziato dalla sorprendente lista di guest star, come Willie Nelson, John Turturro, Stanley Tucci, Rachel Dratch e Carmen Electra, tra gli altri. Qualunque Miglior spettacolo i fan che leggono dovrebbero anche sapere che Tom Scharpling è stato lo scrittore e produttore esecutivo per diverse stagioni, e il suo co-conduttore Jon Wurster ha il merito di scrivere un episodio nella sesta stagione.



Amo Monaco. Amo il capitano Stottlemeyer. Chiamami pazza. Ma io amo Monaco.

Amo anche il capitano Stottlemeyer.

Simon Abranowicz