Izod contro Lacoste

Di recente, io e amici stavamo discutendo di Izod e Lacoste. La maggior parte di noi ricorda di aver indossato magliette Izod con il logo dell'alligatore alle elementari, ma uno dei miei amici giura che Izod non ha mai usato il logo dell'alligatore, che è sempre stato il logo di Lacoste. Fino a poco tempo, non avevo mai sentito parlare di Lacoste. Pensavo fosse una linea secondaria nata da Izod, come Polo Sport da Polo, ma più elitaria. Chi è venuto prima, la gallina o l'uovo, Izod o Lacoste?

René Lacoste è stato uno dei migliori tennisti del mondo negli anni '20. Era il rampollo di una ricca famiglia parigina e il suo successo in campo era dovuto al cervello, alla determinazione e alla dedizione più che alla naturale capacità atletica. Ha vinto sette titoli importanti in singolare, tra cui Wimbledon, gli Open di Francia e gli US Open, ed è stato membro di due squadre vittoriose della Coppa Davis. La stampa americana lo soprannominò l'Alligatore nel '27, dopo aver scommesso per una valigia di pelle di alligatore con il capitano della squadra francese di Coppa Davis. Quando tornò in Francia, alligatore divenne coccodrillo , e Lacoste fu conosciuto per sempre come il coccodrillo. Quando un amico gli disegnò un coccodrillo, Lacoste lo fece ricamare sul blazer che indossava in campo. Sempre alla ricerca di un vantaggio competitivo, Lacoste ha inventato nel '33 la prima maglia da tennis moderna al mondo, una polo in piqué di cotone a maniche corte, e ha fondato La Chemise Lacoste per produrla. (Prima, i giocatori indossavano magliette a maniche lunghe con colletto rigido.) La polo di Lacoste, che ha rivoluzionato l'abbigliamento sportivo, era decorata con il suo caratteristico coccodrillo, il primo logo di design nella storia. Nel 1951, Lacoste ha collaborato con Vin Draddy, un produttore di abbigliamento che ha chiamato la sua azienda Izod, dopo Jack Izod, un sarto londinese che ammirava. Negli anni '60, la camicia in alligatore era diventata una parte di rigore dell'uniforme preppy. Sebbene Lacoste abbia continuato a conquistare il mondo con le licenze, la maglietta (e i preppy) ha perso popolarità alla fine degli anni '80. Nel '93, Lacoste si separò con Izod e iniziò un revival del rettile. Oggi il coccodrillo è più alla moda che mai e disponibile in una straordinaria gamma di colori. Per inciso, la maglia da tennis non è stata l'unica invenzione di René Lacoste. Nel '63 progettò la racchetta d'acciaio ad albero diviso che Jimmy Connors avrebbe usato con tanto successo (e non sarebbe stato in grado di rompersi lanciando) e che avrebbe rivoluzionato il gioco.