La società di Jared Kushner ha curiosamente incassato 90 milioni di dollari da quando è entrato alla Casa Bianca

Investitori stranieri anonimi hanno donato 90 milioni di dollari a una società di proprietà di Jared Kushner, genero del presidente.

Jared Kushner è consigliere della Casa Bianca di suo suocero, Donald Trump, da più di due anni. In quel momento, è diventato il migliore amico del principe ereditario saudita accusato di aver ordinato l'omicidio di a Washington Post giornalista e ha avuto un crollo cerebrale alla TV nazionale quando gli è stato chiesto se il presidente avesse mai fatto qualcosa di razzista. Ha anche avuto una crescita finanziaria discutibile. Una delle sue aziende è stata inondata da decine di milioni di dollari in finanziamenti esteri anonimi, secondo un nuovo rapporto di Il guardiano .

La società immobiliare Cadre, di proprietà di Kushner, suo fratello Joshua e un amico, ha ricevuto 90 milioni di dollari in investimenti dall'Arabia Saudita e da una 'entità Goldman Sachs' nelle Isole Cayman. Cadre è anche una delle proprietà che inizialmente Kushner ha dimenticato di inserire nella sua domanda di nulla osta di sicurezza quando è entrato a far parte dell'amministrazione Trump. Kushner ha co-fondato Cadre nel 2014 e, nonostante la lenta crescita nei suoi primi due anni, il suo valore è quintuplicato dal 2017, quando Kushner è entrato a far parte della Casa Bianca. La società consente agli investitori di mettere insieme denaro per acquistare immobili e ora gestisce circa $ 522 milioni per acquistare proprietà negli Stati Uniti.



Come suo suocero, Kushner si è rifiutato di disinvestire completamente dai suoi interessi commerciali mentre lavora per il governo federale. Quando è entrato alla Casa Bianca, Kushner si è dimesso dal consiglio e ha ridotto la sua partecipazione al 25 percento. Questo è ancora un pezzo sostanziale, però. 'Il problema con Kushner, e con Trump, è che abbiamo tutte queste entità aziendali e spesso nessuno sa chi ha investito in esse e dove quegli investitori hanno preso in prestito i loro soldi. Semplicemente non ne abbiamo idea', ha detto Richard Painter, un ex avvocato etico dell'amministrazione Bush Il guardiano .



i jogger dovrebbero essere larghi o stretti?

Tutto ciò dovrebbe sollevare bandiere rosse sulla capacità di Kushner di essere un mediatore onesto, soprattutto da quando Trump lo fa lavorare sulla politica estera in Medio Oriente. Ed è anche ombroso a livello nazionale. Da quando è entrato alla Casa Bianca, Kushner ha affermato di essere completamente rimosso da qualsiasi decisione sulla politica immobiliare, il che sarebbe un conflitto di interessi estremamente ovvio per il magnate immobiliare alle prime armi. Ma sua moglie no. Ivanka Trump, la figlia del presidente e consigliere della Casa Bianca, ha contribuito a spingere per la creazione di 'zone di opportunità' per invogliare gli investitori a investire denaro in aree sottosviluppate. È fondamentalmente uno schema elaborato per consentire a ricchi investitori e aziende come Cadre di evitare di pagare miliardi di dollari in tasse.



In una normale amministrazione presidenziale, lontanamente interessata a non apparire corrotta, questo sarebbe probabilmente uno scandalo. Ma Trump stesso sta ancora traendo direttamente profitto dall'essere il presidente, e in modi quasi comicamente ovvi. Secondo una storia recente di Il Washington Post , uno sceicco iracheno di nome Nahro al-Kasnazan ha trascorso 26 notti nell'hotel di Trump a Washington mentre incoraggiava il consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton e il segretario di Stato Mike Pompeo a diventare più aggressivi con l'Iran. Il soggiorno in hotel è costato decine di migliaia di dollari. Al-Kasnazan ha insistito sul fatto che il soggiorno fosse una coincidenza, dicendo al Inviare : 'Abbiamo appena sentito parlare di questo nuovo hotel Trump a Washington, DC, e abbiamo pensato che sarebbe stato un buon posto dove stare.'

Se c'è una consolazione qui, è che tutte le parti sono tanto maldestre quanto corrotte. L'idea che Kushner tenga i suoi interessi finanziari fuori dal suo lavoro alla Casa Bianca è credibile quanto le delegazioni straniere che prenotano un soggiorno al Trump International Hotel per la spa Ivanka Trump.