Il Balancing Act di Jesse Williams e Taylour Paige

La coppia di attori sono opposti polari che hanno trovato un modo per vivere in armonia.

Questa storia fa parte di Tinews Amanti Moderni problema.


Non potrei inventare questo se ci provassi, dice Taylour Paige. Lei e Jesse Williams hanno appena finito di raccontare la notte in cui si sono incontrati, una storia con abbastanza cambiamenti di prospettiva e colpi di scena per essere l'incontro-carino del prossimo pilota di Shonda Rhimes. Vale a dire, suona troppo cinematografico per essere vero. Ma Willams e Paige stanno arrivando al loro terzo anno insieme ora, quindi qualunque cosa li abbia uniti, reale o meno, sembra funzionare. Questo nonostante il fatto che siano, nelle parole di Williams, ai lati opposti dello spettro, anche nei loro approcci al loro mestiere. Entrambi sono attori: lui è una star di lunga data di Grey's Anatomy , lei nel prossimo film di Jeremy O. Harris e Janicza Bravo Zola - e le loro differenze sono congrue, una vera incarnazione degli opposti che si attraggono. Ci dà soddisfazione essere nutriti, spiega della loro dinamica. Se ti piace sentirti pieno in modi nuovi, è un divertente processo di apprendimento.



il modo più semplice per radersi la testa

Ma torniamo a quella prima notte, che Williams descrive come questo effetto da commedia romantica, e di cui Paige mette in guardia: Dopo che ha raccontato la storia, posso darvi il retroscena spirituale.



Quindi, la scena. È settembre 2018. Il nostro protagonista rimane in disparte alla sua festa degli Emmy. All'improvviso, è elettrizzato da una donna seducente che passa. Tutto rallenta a metà velocità, tutte le altre facce che la circondano cadono sfocate e lo sfondo si desatura in bianco e nero mentre taglia un'andana nel suo vivace vestito rosso. Ho diviso i mari rossi nel mio vestito rosso. Sembravo l'emoji, interviene Paige. Hai detto che mi avresti lasciato raccontare la storia, rimprovera Williams, continuando. Non ha idea di chi sia, ed è costretto a risolverlo, immediatamente. Ero nel bel mezzo di una conversazione con un'amica molto intima e lei è passata. Tutto si è calmato. Ho interrotto quella conversazione e ho detto: 'Torno subito'. L'ho solo ingrandita. Per il resto della notte siamo stati così vicini l'uno all'altro, abbiamo parlato, riso, ballato e siamo finiti a conversare insieme fino alle sei del mattino.



Ora, il fermo immagine e il riavvolgimento: non sapeva, Paige rivela drammaticamente, l'avevo individuato per primo. Dal punto di vista di Paige, la storia non è il classico ragazzo-vede-ragazza. Al centro c'è una donna sfortunata, fresca di una relazione, con tutto a pezzi. Frequenti visite a un guaritore promettevano tempi migliori in futuro, inclusa una misteriosa figura di J, un uomo più anziano nello stesso settore che si avvicinerà a lei in uno spazio buio e affollato. Sono tipo 'Coachella?' Dice. Passano i mesi, gli inviti agli eventi a cui parteciperà Jesse Williams vengono lanciati ma rifiutati, fino alla seconda o terza volta. Poi Paige ricorda le parole del guaritore e poco dopo, dice, ho sognato di dormire accanto a lui. Williams chiarisce: La notte prima che ci incontrassimo. Quando è andata alla festa degli Emmy, con un vestito rosso preso in prestito, e Williams è finalmente arrivata, una calma ha invaso Paige: era proprio come, 'Eccolo'. Quasi come, 'Dove sei stato?'

come convincere una ragazza a venire a casa con te?

Allora, come gli hai detto per la prima volta di tutto questo? , Chiedo, senza staccarsi... Dopotutto, guaritori, premonizioni, segni come Paige che riceve 111 messaggi e riceve 11.111 e-mail la mattina dopo il suo sogno: questo non è il genere di cose in cui Jesse Williams crede. Almeno non lo erano. Jesse può essere molto letterale: fatti, fatti, fatti, dice Paige. Venivamo da mondi molto diversi, spiega Williams. È molto femminile e si interessa ai piani spirituali, all'astrologia. Sono molto pratico, basato sui fatti e mascolino. Tuttavia, dopo un certo punto, Williams si è reso conto che doveva allentare un po' la presa. Stavo vivendo un'esperienza selvaggia, sconosciuta e scomoda, perché stava accadendo tutto in un modo molto spirituale, un modo che non è il modo in cui di solito organizzo le cose nella mia vita. Ma avevo attraversato molte transizioni nella vita e mi ero deliberatamente posizionato per essere aperto a dire di sì, per essere disponibile a qualsiasi cosa, più di quanto avessi fatto in passato, continua. non lo faccio spesso permettere mi succedono cose. Ma poiché avevo deciso che sarei stato aperto, non ho tirato il freno come avrei fatto normalmente. Non ho cercato di controllare, o di posizionare, o di prendere fiato, e sono andato avanti per il viaggio, per quanto spaventoso fosse ed è stato. Soffiò dentro— Come una palla da demolizione, finisce Paige, cantando a squarciagola il testo di Miley Cyrus.