John Mayer Love on the Weekend T-Shirt Designer Jeremy Dean sulla storia dietro il loro nuovo merch

Scopri le meraviglie di creare una camicia fantastica.

La scorsa settimana John Mayer ha pubblicato Love on the Weekend, il primo singolo del suo prossimo album, La ricerca di tutto . Sebbene Mayer non pubblichi nuova musica da alcuni anni, non si è tenuto esattamente nascosto. Da circa un anno è in tournée con i Dead & Company, la band formata da ex membri dei Grateful Dead. Attraverso il mondo della cultura di Deadhead, Mayer ha fatto conoscenza con il designer Jeremy Dean, che ha creato un seguito di culto per la sua creazione di t-shirt bootleg Grateful Dead x Black Flag. Le loro conversazioni iniziali sul design portano presto alla direzione creativa della nuova musica di Mayer e del merch che ne consegue. Lo scorso fine settimana è stata rilasciata la prima t-shirt disegnata dai due, che è andata rapidamente esaurita, e ci è stato detto che ce ne sono altre in arrivo. Abbiamo rintracciato Dean per sapere come i due si sono incontrati, com'è lavorare con il Dio Visvim e come si sente sul fatto che il merchandising musicale sia l'ultima tendenza della moda.

L'immagine può contenere Abbigliamento manica e manica lunga L'immagine può contenere Abbigliamento manica Abbigliamento Maglione e felpa a maniche lunghe

Tinews Style: Raccontami un po' di cosa fai?
Jeremy Dean: Risiedo fuori Filadelfia e sono un direttore creativo nella vendita al dettaglio, non menzionerò l'azienda. Lo faccio da 18 anni circa. E ho sempre lavorato con band e ho fatto le mie magliette, e ho avuto un paio di linee di abbigliamento diverse qua e là. Ho lavorato per una società di design chiamata Industrie domestiche con alcuni amici e avevamo una linea chiamata House 33 che non funziona necessariamente ora.



Con che tipo di band hai lavorato?
La mia vita è stata principalmente nel mondo hardcore—ho lavorato molto per albero di giada . Ho fatto cose per Kid Dynamite, Turing Machine, The Explosion, Saves the Day. Ho fatto tonnellate di copertine di dischi e merchandising per molte di quelle band. E un mucchio di altre band di cui nessuno ha mai sentito parlare. Sono stato pesante alla fine degli anni '90 all'inizio degli anni 2000 per alcuni anni lì.



Fai anche tu la tua linea, che combina immagini di Grateful Dead e Black Flag, vendute principalmente attraverso Instagram . Parlami di questo.
Lo chiamo vagamente DES, che potrebbe significare un paio di cose. Double Edge Sword è stata una propaggine che ho fatto alla House 33. Ma ora non ha davvero un nome, e poiché non ha un nome ed esiste in questo mondo nebuloso, mi interessa ancora. Quando cerco di realizzare qualcosa di reale, mi annoio in fretta o mi metto troppa pressione per avere una stagione e inventare dei progetti. Sono solo io che mi ripeto, ma allo stesso tempo sento che è una sfida continuare a interpretare questa cosa in un modo strano. In questo modo è davvero divertente perché non metto alcun parametro su me stesso. È ancora molto divertente per me e mi ha portato in quei posti e mi ha messo in contatto con persone con cui non avrei mai pensato di avere a che fare.