Le gocce di Kanye West ci lavano nel sangue con Travis Scott

Il video di accompagnamento proviene dall'artista Arthur Jafa.

Nella sua nuova canzone Wash Us in the Blood, Kanye West fa riferimento a un essere che non sono sicuro di aver mai incontrato correttamente: vogliono firmare un falso Kanye / cercano di firmare un CalmSì . La calma potrebbe non rompere i primi 100 motivi per cui i fan di Kanye lo amano e lo adorano. Sì, la sua iperattività lo ha occasionalmente messo nei guai, ma è anche la fonte del suo successo. Per la maggior parte delle persone, annunciando una partnership di 10 anni con il fedele centro commerciale Gap sarebbe un lavoro più che sufficiente per una settimana. Kanye è già pronto per la prossima cosa, in questo caso, il nuovissimo album Paese di Dio, guidato dall'uscita del suo singolo principale Wash Us in the Blood.

come fare una cosa a tre con tua moglie

Originariamente preso in giro in tinews come una traccia con batteria dura e Gesù -come i rumori dell'orrore industriale, Wash Us in the Blood è all'altezza di quella fattura. La canzone prende i suoni di Kanye dell'era del 2013 e aggiunge all'equazione contenuti e immagini religiosi di Kanye-circa-ora, insieme a un verso ospite pieno di improvvisazioni di Travis Scott, che usa la sua breve apparizione per fare un atto d'accusa della morte. pena. La canzone è mixata da Dr. Dre, che sta anche provando a rielaborare tutto l'anno scorso Gesù è re .



Arriva anche Wash Us in the Blood con un video diretto dal visual artist Arthur Jafa. Il video è principalmente un'esperienza a schermo diviso, che unisce immagini digitalizzate di Kanye insieme a clip di proteste, persone che ballano, automobili e scene di quello che sembra essere il videogioco. Grand Theft Auto V . Il video termina con lo zoom sul volto della figlia di Kanye, North, durante una prova per il Sunday Service del rapper. Il video di Jafa incorpora anche filmati di Ahmaud Arbery e inizia con una clip di un ufficiale di polizia che ne rimprovera un altro in quello che sembra essere un raduno di Black Lives Matter. È noto che Kanye lavora sempre su tutto fino all'ultimo minuto, anche armeggiare con alcuni album dopo che sono stati pubblicati, e qui funziona a suo vantaggio: il video contiene più di alcune delle immagini indelebili che hanno stimolato il nostro attuale momento di protesta .



A questo punto, la collaborazione di Kanye con un artista importante come Jafa non è poi così sorprendente considerando che il rapper lavora costantemente nell'intersezione pesantemente trafficata di arte, moda e musica. Il contributo di Jafa al nuovo album di Kanye è stato confermato a fine maggio, quando ha dato la notizia su Instagram Live con Michèle Lamy, la moglie di Rick Owens. Jafa è solo l'ultimo artista che Kanye ha inserito nel suo universo estetico: George Condo ha creato la copertina dell'album per album La mia bella fantasia oscura e contorta , Takashi Murakami ha lavorato su I bambini vedono i fantasmi , Vanessa Beecroft assiste con esperienze dal vivo e James Turrell è nella squadra per assistere ai progetti architettonici di Ye.



Kanye si lamentava, o si lamentava, come spesso dicono i media, del modo in cui la gente voleva metterlo in una scatola come musicista. Ma questa settimana, almeno Kanye sta dimostrando di essere in grado di destreggiarsi tra tutto.

Kanye West

Wash Us In The Blood di Kanye West con Travis ScottPer gentile concessione di Def Jam Recordings