Il reboot della bambola Ken: Beefy, Cornrowed e Pan-Racial

Per decenni, il ragazzo di Barbie ha raggiunto lo status di icona essendo un fratello di base, appassionato e con gli occhi azzurri. Non più! Caity Weaver ha uno sguardo esclusivo sulla nuova versione di Mattel del maschio tutto americano.

Questa immagine può contenere Testa Bambola Giocattolo Persona Umana e Figurina Questa immagine può contenere Accessori Cravatta Accessori Testa Bambola Giocattolo Persona Umana e Figurina Questa immagine può contenere bambola e giocattolo Questa immagine può contenere Bambola Giocattolo Umano e Persona

Incontra Ken: È un uomo asiatico muscoloso con una vista 20/40 che lavora spesso all'aperto.

E incontra Ken: è un giovane dirigente discografico che si esprime attraverso un audace abbigliamento da sneaker mentre allo stesso tempo è un uomo afroamericano di corporatura media.

E incontra Ken: contro i migliori angeli della sua natura, si è schiarito i capelli di biondo ossigenato e ora è determinato a viaggiare su un aereo in tutta comodità e stile.



come trovare messaggi nascosti su Android and

E, incontra Ken: ha un panino da uomo, e questo è tutto il suo.



In una situazione nel peggiore dei casi disastrosa, nella migliore delle ipotesi depravata, Ken, Ken, Ken e Ken stanno tutti frequentando la stessa donna.

Il suo nome è Barbie.



come addestrare i capelli a pettinarsi all'indietro
Questa immagine può contenere Bambola Giocattolo Persona Umana Figurina e Barbie

Quando ha debuttato nel 1961, Ken (nome legale: Ken Carson) era un fan magro e anemico dei costumi da bagno casual. Nel corso degli anni, è sbocciato in un'icona scolpita e abbronzata perma della mascolinità americana. Anche se non hai mai giocato con Ken, il suo minuscolo passo si è riverberato nella tua vita; si carica all'inizio degli anni formativi del gentil sesso, stabilendo uno standard impossibile per i maschi rispetto al quale sarai giudicato per sempre. Ken è il primo uomo, o tecnicamente eunuco, che molte bambine vedranno mai nude. Di conseguenza, insegna alle giovani donne che gli uomini devono avere corpi come i giocatori di pallanuoto olimpici. Insegnerà alle ragazze esattamente quanto dovrebbero essere più alti delle donne gli uomini e (più o meno) sui diversi modi in cui gli uomini usano il bagno; La casa dei sogni di Barbie, una mega-villa per una sola donna, presenta un unico ma tipico cenno all'esistenza di Ken: un sedile del water che si solleva. Questo è molto importante per Ken dal punto di vista di una ragazza, afferma Michael Shore, capo delle informazioni sui consumatori globali di Mattel (significa che guarda i bambini giocare con le bambole). Perché i ragazzi usano i bagni in modo diverso dalle ragazze.

Nel corso del tempo, Ken è stato raffigurato come un rapper rocker (Rappin' Rockin' Ken), un dottore (Dr. Ken) e un sovrano delle Crystal Caves (King of the Crystal Caves Ken), ma questo è ciò che è ridotto a: qualcuno che usa il bagno in modo misterioso.

Ken è simpatico, me lo ripetono più e più volte quando chiedo loro di descrivere la personalità di una bambola: un bravo ragazzo; un tipo solido; e, cosa più dannatamente: me lo immagino una specie di Ryan Seacrest-y.

Questo perché Ken è il complemento ideale accuratamente calibrato di Barbie: un uomo vuoto e sorridente che non minaccia la celebrità dell'astronauta principessa più intelligente, talentuosa e rappante di tutta Malibu. Ken è simpatico, i membri del team di Barbie me lo diranno più e più volte quando chiederò loro di descrivere la personalità di una bambola: un bravo ragazzo; un tipo solido; e, cosa più dannatamente: me lo immagino una specie di Ryan Seacrest-y.

Bene, non più. A partire da ora, Mattel sta reimmaginando il ragazzo tutto americano. Potrebbe non essere stimolante come una immaginaria proprietaria di una casa da solista o la prima presidentessa immaginaria, ma ciò non significa che non possa avere una ricca vita interiore immaginaria. La decisione di dargli un po' di profondità segna un nuovo capitolo per gli uomini, e le bambole che sono uomini. Da questo giorno in poi, Ken non deve sempre sembrare il fratellastro più elementare di sempre per ottenere un B-in econ. Può essere complicato, misterioso, forse anche vegano. Niente più Mr. Nice Ken. (In realtà, sarà comunque molto, molto gentile. Vogliamo assicurarci che Ken rifletta una visione amichevole del mondo, dice Shore.)

questo è il corpo maschile perfetto

Un modo per rendere Ken più di un uomo reale, ha deciso Mattel, è sottoporlo a una drammatica trasformazione fisica. E così, sui tacchi a spillo rosa dell'annuncio dello scorso anno che Barbie sarebbe stata disponibile d'ora in poi in versioni più alte, più corte e, più clamorosamente, più formose, l'azienda aggiunge due nuove forme Ken al suo roster e le produce in una gamma più ampia di tonalità della pelle e acconciature. Ci sarà un Ken di dimensioni originali con treccine. Un Ken sottile con una dissolvenza. Un Ken di razza mista con un panino da uomo. Ken asiatici. Latino Kens. Un Ken bianco pallido e un Ken bianco abbronzato. Un Ken che indossa un orologio. Un Ken che è... ampio.

E questi sono tutti il vero Ken. Non amici di Ken, come i già esistenti Brad e Steven e la bambola Batman in edizione commemorativa scolpita nelle sembianze di Ben Affleck. Solo Ken.

Questo marchio è un tentativo radicale di alterare la psiche dei bambini. Mattel ha trascorso la maggior parte dei sei decenni insegnando ai bambini che Barbie e Ken sono bianchi; che Barbie e Ken sono scolpiti come statue ellenistiche, solo pornografiche, nonostante siano prive di genitali; che Barbie e Ken hanno amici - che alcuni dei loro migliori amici immaginari sono neri - ma che alla fine della giornata quegli amici non sono proprio delle superstar di serie A come Barbie e Ken. Ma alcuni anni fa, le vendite hanno iniziato a crollare. Le mamme millenarie hanno dichiarato che Barbie non è in sintonia con i loro valori. Improvvisamente incentivata ad abbracciare l'inclusività alla moda, la creatrice di giocattoli aveva due scelte: capovolgere l'intero universo di Barbie promuovendo tutte le sue amiche allo stesso livello o mantenere Barbie e Ken al centro di tutto e semplicemente rendere tutti, indipendentemente dalla razza, dalla forma o dall'acconciatura —Barbie e Ken.

Pensa a questa strategia come alla gelatizzazione di Barbie. I gusti sono infiniti, ma li chiamiamo tutti con lo stesso nome generico; il gelato non è necessariamente alla vaniglia, e nemmeno il ragazzo di Barbie.

È un'idea intrigante, annidata in una fossa di serpenti di complicazioni. E l'uomo moderno ha bisogno di un rifacimento di Ken? A cosa servono gli uomini, e Ken, nel 2017? In che modo una società seleziona le sfumature di marrone che utilizzerà per rappresentare i neri? Chi decide quanto grasso può essere un Ken grasso?

Mattel era disposto a intrattenere le mie domande, poste con la sicurezza di una Barbie, ma non aveva intenzione di inviarmi per posta bambole inedite. Dovevo andare alla sede dell'azienda se volevo dare un'occhiata a questi nuovi Ken. E così, forte della promessa che avrei potuto dedicare qualche minuto allo studio dei prototipi purché non li fotografassi nudi, sono partita per la terra natale di Ken: la California, vicino all'aeroporto.