Lil Uzi Vert porta l'orgoglio nella foto in forma

Alex Frank sul gesto del mese dell'orgoglio dell'all-star senza stilista.

Eccolo mercoledì sera, l'ultima di una lunga serie di foto adatte a Lil Uzi sul feed. Senza dubbio ne hai già visto uno su Instagram: Uzi ha posato e posato con uno sguardo lunatico Blue Steel sul viso, sfoggiando un look di alta moda impegnato dalla testa alla cravatta, con diapositive successive che ingrandiscono i dettagli come scarpe e cinture e borse. Un look completo della capsule collection Chanel di Pharrell per una gita in gelateria ; BAPE fino alle sue scarpe da ginnastica per un appuntamento dal dentista . Tuttavia, Il post di mercoledì era un po' diverso. Uzi stava modellando come fa sempre, guardando pensieroso per la fotocamera, un logo di designer (in questo caso Nike) sul petto. Ma qualcos'altro spiccava: sopra il grande swoosh bianco c'era una bandiera arcobaleno prominente e colorata, con le scarpe ai piedi abbinate, apparentemente per celebrare il mese del Pride di giugno.

Lil Uzi Vert petto

instagram.com/liluzivert



Questo potrebbe non sembrare un grosso problema, e per molti versi non lo è. Ci sono bandiere del Pride ovunque a giugno. In effetti, non sarei il primo membro della comunità LGBTQ a dire che ci sono troppi bandiere quest'anno—corporazioni e banche e aziende tecnologiche e stand di cupcake e persino il terribile Donald Trump sono impazziti lavando i loro marchi in ROYGBIV per cosa? WWD ha chiamato a abbondanza di marketing . Ma c'era qualcosa di speciale nel trovare il rapper in un arcobaleno. Ero sicuro che anni di pinkwashing mi avessero reso completamente cinico riguardo all'alleanza tradizionale, eppure in realtà è stato un po' sorprendente, eccitante e persino incoraggiante vedere Uzi in questo modo.



Uzi ha giocato a lungo con le nozioni di genere nel suo guardaroba, prendendo spunto dal suo padre spirituale Young Thug nell'indossare abiti da donna e, in una famosa foto virale, una borsa Goyard. Non ottiene molti punti nel mio libro per questo: le persone normali di tutto lo spettro di genere escono ogni giorno in un mondo omofobico e transfobico indossando tutti i tipi di vestiti che attirano ogni tipo di intrusione e persino il pericolo. Tuttavia, il flirt di Uzi con abiti che modificano la mascolinità tradizionale ha portato, per anni, a voci sul fatto che sia gay, e come Harry Styles prima di lui, c'è qualcosa di piuttosto bello in lui che si appoggia alla speculazione invece di correre spaventato. Che i commenti al post riguardino una divisione equa tra supporto e derisione (con l'obbligatorietà della domanda sull'album inserita in tutto) è forse la prova che significa qualcosa per lui fare questa affermazione per cominciare. Non so come Uzi si identifichi nella gamma di possibilità di genere e orientamento, ma posso intuire da questo post di Instagram che non importa chi sa di essere, non vede la vicinanza alla comunità LGBTQ come un deficit, ma piuttosto come un onore. Non il livello più alto, ma sono comunque contento di vederlo chiaro quando alcuni dei nostri concittadini sono qui fuori a pianificare Assurdità di Straight Pride Parade .