Il cappello MAGA è ancora oggetto di odio

I commentatori conservatori vogliono farci credere che il cappello sia un qualsiasi altro capo di abbigliamento senza senso. Hanno torto.

Quei cappelli rosso sangue Make America Great Again hanno la tendenza a spuntare durante i momenti più bui del paese. Pensa a dove li hai visti negli ultimi due anni. Sono stati al raduno dei suprematisti bianchi a Charlottesville, nell'avatar di Instagram del tiratore di Parkland e, naturalmente, nei raduni sconvolgenti di Trump.

I cappelli sono ancora una volta nella conversazione dopo il confronto di questo fine settimana alla Marcia per la vita anti-aborto a D.C. Il democratico della Camera John Yarmuth ha scherzato che i cappelli stavano avvelenando le giovani menti e dovrebbero essere banditi finché non capiremo cosa sta succedendo. L'attrice Alyssa Milano chiamato il cappello MAGA il nuovo cappuccio bianco, che fa riferimento alle vesti indossate dal KKK.



Quindi ieri, Fox News ha tirato fuori il peggio per difendere il cappello MAGA. In un segmento con Jesse Watters, Jedediah Bila e il presentatore Greg Gutfeld, la giuria ha equiparato il giudizio degli adolescenti che indossano cappelli MAGA a dire che le donne che indossano gonne corte meritano di essere aggredite sessualmente. Il coraggio di dirlo anche a un bambino, dice Bila. Immagina se lo dicessi a una donna. Questa è quella frase, 'Oh, se indossassi una gonna del genere, te lo meriti', è pazzesco.



La differenza, evidente a tutti coloro che non incassano assegni da Fox News, è che, a differenza delle gonne, i cappelli MAGA fare segnalare qualcosa. A questo proposito, sono molto meno simili alle gonne rispetto, ad esempio, ad altri berretti da baseball: annunciano che chi li indossa fa parte di una certa squadra. Indossare un cappello MAGA ti allinea con le politiche della stessa persona che ha reso famoso quel cappello e che li ha venduti a pezzi. Cioè: il presidente che ha iniziato la sua campagna dipingendo i messicani come stupratori, criminali e spacciatori, che si vantava avidamente sull'afferrare le donne per la figa, che ha alimentato crimini d'odio e che apparentemente desidera più di ogni altra cosa costruire un muro al confine tra Stati Uniti e Messico. Chi pensa che l'America debba essere resa grande di nuovo, come una volta.



Il cappello da solo è un simbolo di odio, tutte le politiche retrograde di Trump e le dichiarazioni di fischietto per cani opportunamente avvolte in un pezzo di tessuto rosso. Un forte contendente per la parte più esasperante della conversazione di questa settimana - un livello estremamente alto da superare! - è l'abbigliamento di destra come Fox News che finge che il cappello sia ancora un simbolo impotente e quotidiano. Non è.

Questo è, strategicamente, assente dai punti di discussione della destra di questa settimana. Quindi è questa idea: quei vestiti significare qualcosa. Il potere sociale dell'abbigliamento - l'idea che ciò che indossi dica qualcosa di te e del mondo in cui vivi - è il motivo per cui quelli di destra sono così offesi che Milano chiamerebbe i cappelli MAGA il nuovo cappuccio bianco. È il motivo per cui Il KKK ha istituito un codice di abbigliamento chiedendo ai membri di vestirsi in modo ordinato e corretto e perché così tante persone presenti al raduno di Charlottesville erano vestite come papà innocui. Ed è per questo che, dopo la sparatoria a scuola a Santa Fe la scorsa primavera, un commentatore conservatore ha suggerito di vietare i trench, come se la colpa fosse loro. Questi oggetti acquisiscono significato a causa di ciò che persone come Nick Sandmann fanno mentre li indossano e da ciò che le persone hanno fatto per anni ora indossando il berretto rosso.