Matthew McConaughey sta pensando al suo elogio

Matthew McConaughey nel suo libro 'Greenlights', perché il McConaissance è finito e l'impermanenza della vita.

Se ti stai chiedendo se il nuovo libro di memorie di Matthew McConaughey è all'altezza della sua reputazione di nostro eminente confratello-sciamano hippie, questo passaggio dovrebbe aiutare a placare tutti i dubbi:

Ho fatto peyote a Real de Catorce, in Messico, in una gabbia con un leone di montagna. Ho avuto settantotto punti cuciti sulla fronte, da un veterinario. Ho avuto quattro commozioni cerebrali per la caduta da quattro alberi, tre dei quali con la luna piena. Ho fatto il bongo nudo finché i poliziotti non mi hanno arrestato.



E questo è solo a pagina 10. In semaforo verde , l'attore costruisce il mito di McConaughey esistente con ricordi deliziosamente vocali della sua infanzia chiassosa e dei sogni (umidi) che hanno ispirato i viaggi esplorativi in ​​Amazzonia e in Africa. Tenta anche di smantellarlo, sottolineando il lavoro diligente necessario per arrivare in quel posto, dove è visto come l'uomo più freddo del mondo. Il lavoro, ad esempio, che lo ha aiutato notoriamente a passare dal fusto della commedia romantica con cui vuoi bere una birra all'autore drammatico con cui vuoi bere una birra, e che gli è valso un Oscar lungo la strada. Ora, a pochi anni di distanza dal McConaissance, l'attore dice di essere meno preoccupato della sua carriera sullo schermo.



Questo libro è stato la mia ossessione negli ultimi due anni, mi dice nel suo caratteristico accento accento McConaughese durante una videochiamata dal suo ranch di Austin, in Texas. Ecco dove sono stato. È stata la mia singolare ossessione per quanto riguarda il lavoro. È la più vera estensione permanente che abbia mai pubblicato o creato di me stesso.



McConaughey ha trascorso questo anno inaspettato accovacciato con sua moglie, Camila, i loro tre figli e sua madre di 88 anni, Kat. La sua quotidianità è un po' più sommessa degli eventi in semaforo verde -che includono un incontro in Mali dove ha resistito quando è stato sfidato a un incontro di wrestling dall'uomo più forte in diversi villaggi. Ha scritto di più, spuntando di tanto in tanto per fornire discorsi di incoraggiamento sul coronavirus alla nostra stanca nazione. E ha iniziato un nuovo hobby. Ho fatto più enigmi di quanti ne facessi da un po' con la famiglia, dice ridendo. Abbiamo enigmi costanti là fuori.

L'immagine può contenere Face Human Person and Beard

semaforo verde di Matthew McConaughey, 2020.Per gentile concessione di Crown



notizie: Hai preso gran parte del libro dai tuoi diari. C'è stato qualcosa che hai incontrato che ti ha davvero sorpreso?

Matthew McConaughey: Ho ricordato più di quanto pensassi di aver dimenticato. Ero ancora imbarazzato per alcune cose per cui pensavo di poter essere imbarazzato, ma ho anche riso di un sacco di cose per cui pensavo di poter essere imbarazzato. Sono un uomo più evoluto ora rispetto a quando avevo 14 anni, quando ho iniziato a scrivere diari, ma ho visto gli argomenti che mi interessavano—ero tipo, 'Sei essenzialmente la stessa persona, Matthew. Sei ancora interessato alla cultura, a come funziona il mondo. Come posso essere una persona migliore? Come posso essere una versione migliore di me stesso?'

Non sono molto bravo a guardare indietro. Non sono un grande sentimentale. Non mi piace molto la nostalgia. È stato intimidatorio guardare 36 anni dei miei diari e sapevo che a volte sarebbe stato scomodo. Ho rimandato tutto per 15 anni e finalmente ho avuto un po' di tempo e il coraggio di dire: 'Andiamo a vedere cosa sono.' E ho finito per divertirmi molto meglio di quanto pensassi.

Per cosa pensavi di essere più imbarazzato?

Ebbene, giovinezza. Pensi che vivrai per sempre. C'erano altre volte in cui ero arrogante all'estremo. L'ego era in super senza piombo.

Scrivi del periodo di tempo in cui sei passato dalla realizzazione di romanzi rosa al secondo atto più serio della tua carriera, che è diventato ampiamente noto come McConaissance. Pensi che siamo ancora nei McConaissance?