Incontra il super-agente che ha scommesso su Rich Paul per conquistare la NFL

Klutch assume Damarius Bilbo su come la NFL avrebbe potuto usare le proteste di Colin Kaepernick per il proprio bene e perché più giocatori dovrebbero essere come Deion Sanders.

Rich Paul non fa tanto le mosse quanto fa le onde. In qualità di agente (e amico di lunga data di) LeBron James e fondatore di Klutch Sports Group, un'agenzia con un elenco sempre più costellato di talenti NBA (oltre a James: Anthony Davis, Ben Simmons e Draymond Green, per cominciare), è ha incoraggiato i suoi clienti a sfruttare il loro potere da star in modi senza precedenti. James e Davis, in particolare, hanno strutturato contratti e fatto richieste che hanno aiutato a orchestrare un cambiamento di paradigma nel basket, uno in cui i giocatori d'élite possono rimodellare il panorama della lega in una singola off-season. Lungo la strada, Paul è diventato il volto dell'empowerment dei giocatori della NBA.

quale deodorante ha l'odore migliore per i ragazzi

Quindi, all'inizio di quest'estate, quando la United Talent Agency di Hollywood ha acquistato una partecipazione in Klutch, si sono immediatamente diffuse voci secondo cui Paul stava cercando di portare i suoi talenti in un'arena completamente nuova: la NFL. Ora, quasi sei mesi dopo, si scopre che le voci sono vere: Paul ha assunto l'agente Damarius Bilbo, il cui roster include Pro Bowlers come Melvin Gordon, Jarvis Landry e Alvin Kamara. (Questo è in aggiunta alla recente firma dei migliori prospetti del college Chase Young e Jeff Okudah, giocatori dell'Ohio State che potrebbero potenzialmente andare al n. 2 e al n. 3 nel draft NFL di quest'anno.)



Ma Paul non ha assunto Bilbo solo per il suo elenco. Lo assunse perché vedeva che Bilbo aveva un rispetto simile per i suoi clienti prima delle persone, non solo degli atleti. Quello che ho visto in lui è la stessa cosa che ho visto io stesso, ha detto Paul, via telefono venerdì scorso. È a questo legame più profondo tra Jerry Maguire-Rod Tidwell che Paul attribuisce il successo di Klutch nel cambiare il panorama NBA, dando alla sua azienda una credibilità, un'anima e un'identità che, secondo lui, altre agenzie non hanno.



Non puoi dare potere a nessuno se non ti interessa, continuò Paul. Va bene che tu dica che ti importa quando sei di fronte a me a fare il mio contratto, ma sappiamo che è falso. Vediamo un migliaio di persone in giro che praticavano uno sport di cui non riescono nemmeno a ottenere la loro rappresentazione al telefono.



Nel portare la torcia Klutch, Bilbo avrà il compito non solo di ingaggiare giocatori, ma di estendere la loro influenza oltre i confini del campo di calcio. Penso che sia importante per l'atleta avere una voce, dice Paul. Con gli atleti, arrivi quasi al punto che guadagni così tanti soldi giocando un rispettivo sport che, come osi dire qualcosa? Quella nuvola è lì da molto tempo. Penso che la cosa più importante sia permettere all'atleta di capire che 'ho una voce'.

Kingdom Hearts 3 Haley Joel Osment

Mentre Rich Paul e LeBron hanno spianato la strada, l'NBA, a suo merito, ha contribuito a elevare i suoi migliori talenti, capendo che più brillanti sono le sue stelle, migliore è il suo prodotto complessivo. La NFL del 2020 si è dimostrata molto più resistente a coniare superstar abilitate desiderose di esprimere, ad esempio, pensieri sfumati sulla giustizia sociale e le questioni politiche, come fa LeBron. È una strada difficile per Klutch e il nuovo assunto Damarius Bilbo.



Abbiamo parlato con Bilbo per capire cosa ha imparato da Rich Paul, cosa insegna ai suoi giovani clienti e come si aspetta di scuotere le cose nella NFL.

Cosa pensi che abbia attratto Rich per te?
Sono ciò che rappresento. Ho giocato al gioco. Ero giocatore nazionale dell'anno quando ho finito il liceo. Ero un ragazzo che perseguiva il sogno della NFL. Quindi tutto ciò che sono i clienti, lo ero io.

Sono cresciuto in una famiglia con un solo genitore. Ho usato lo sport come piattaforma per andare al college, incontrare persone, esplorare e viaggiare per il mondo. Sono salito sul mio primo aereo durante le visite di reclutamento. Ho ancora dei familiari che non sono mai stati su un aereo. Quindi, lo sport è stato un modo per aprire le porte e creare quella piattaforma per conoscere le persone e ottenere più esperienza dalla vita.

consigli per far crescere i capelli maschili