Incontra Wes Lang: collaboratore di Kanye, Taste God e l'artista più tosto del mondo

Wes Lang è famoso per la grafica Yeezus di Kanye. Ma le auto veloci, i grandi anelli e gli spazi maestosi del pittore di Los Angeles ti faranno desiderare molto di più delle semplici magliette da concerto.

Wes Lang trascorre la maggior parte del suo tempo nel suo studio, a Boyle Heights, 11.000 piedi quadrati in mezzo a un labirinto di bassi magazzini di mattoni e blocchi di cemento appena ad est dell'Arts District di Los Angeles, tranquillo ma per il trambusto dei camion. Intrattiene spesso i visitatori qui, con una regola: niente fotografie. In parte, questo è dovuto al fatto che Lang è una persona riservata: sono impossibile da trovare, dice nel suo modo pratico. lo sono davvero. Non puoi arrivare a me se non conosci qualcuno che conosco. L'altro motivo per cui esiste la regola è grazie a uno dei collezionisti di Lang, Kanye West. Nel 2013, Kanye ha concesso in licenza le immagini di Lang per il suo tour Yeezus - teschi avvolti da rose e/o bandiere confederate, scheletri in ginocchio che pregano un dio spietato - che Kanye ha trasformato in magliette e che i fan di Kanye hanno prontamente trasformato in oggetti da collezione. Tre anni dopo, Lang vede ancora versioni non autorizzate delle magliette su Internet. Stamattina ne ho comprato uno pirata su eBay di uno che non è mai uscito, dice. Ora c'è tutta questa serie di quelli in Asia che sono altre mie grafiche messe sullo stesso logo Yeezus. Trovano solo altra merda. Per questo non permette più ai visitatori del suo studio di fotografare un nuovo lavoro: così non finisce su una maglietta o sulla custodia del cellulare in un altro paese.

Al momento, Lang ha quattro disegni, tutti nel suo stile maniacale, Cy-Twombly-by-way-of-Basquiat, attaccati alla parete est: quello che sta finendo ora è un regalo per un amico. Mentre parliamo, studia il disegno davanti a sé, poi di tanto in tanto scivola in avanti su uno sgabello per prendere una matita colorata e disegnare un fulmine o aggiungere un nuovo testo. La tela dice California Dreaming a grandi lettere. Nell'angolo in basso a destra, Lang ha scritto le parole Dean Martin, un cenno al loop ottonato delle canzoni di Sinatra che ha suonato in studio ultimamente. Nelle vicinanze, ha anche scarabocchiato le parole High Hopes. Come gran parte del lavoro di Lang - dipinti che presentano teschi accattivanti, scheletri in copricapo a cavallo, coniglietti di Playboy, jazzisti morti e Grim Reaper che tengono in mano rose rosse, come se partecipassero ai propri funerali - il disegno è occupato, un po' conflittuale e improbabile allegro, un occhiolino malizioso da un occhio ferito.