Lettura imperdibile del giorno: Il pene di John Mayer è razzista

L'interpretazione super-superficiale di Playboy Q&A di Rob Tannenbaum con John Mayer, un uomo-puttana semi pentito: Blah blah Jennifer Aniston blah blah Jessica Simpson. La presa un po' meno superficiale ma comunque carina: lettori di riviste con una sola mano, John Mayer condivide i tuoi interessi! (Leggi: questo è il...

La super superficie assume Rob Tannenbaum 'S Domande e risposte su Playboy con l'uomo-puttana semi pentito John Mayer: bla bla Jennifer Aniston bla bla Jessica Simpson. La presa un po' meno superficiale ma comunque carina: lettori di riviste con una sola mano, John Mayer condivide i tuoi interessi! (Leggi: questa è l'intervista più pesante per la masturbazione dal famigerato incidente multi-tasking di Dov Charney.)

[#image: /photos/5582937c1177d66d68d54da4]|||John Mayer.jpg|||

La nostra opinione: questo è uno di quei pezzi che giustifica l'intera schivata 'L'ho letto per gli articoli', un tuffo profondo nella psiche confusa del porno e di Twitter di un tizio - e forse, per estensione, un'intera generazione di tizi, o punto umano, chi sa di essere emotivamente paralizzato dalla propria autocoscienza e dall'incapacità di stare zitto ma non ha idea di cosa fare al riguardo, tranne forse comprare un elegante lavatrice per il culo per il suo comò di casa. Certo, non riusciamo a ricordare molte interviste brutte o poco rivelatrici con Mayer - forse è il soggetto di interviste con celebrità più giusto per girare il nastro che lavora in questo momento - ma Tannenbaum guida abilmente la conversazione. (A volte convincere il rivelatore compulsivo ad andare dove vuoi che vada è difficile, come ottenere una buona copia da DeNiro. Discorsi veri.) È difficile estrarre solo una folle citazione di denaro da qui, ma stiamo andando con La risposta totalmente banale di Mayer a una domanda sul fatto che il suo credito nel mondo hip-hop significhi che le donne afroamericane si lanciano contro di lui:

_'Non credo di aprirmi a questo. Il mio uccello è una specie di suprematista bianco. Ho un cuore Benetton e un cazzo di cazzo di David Duke. Inizierò a uscire separatamente dal mio uccello.'

_