The Nightman Cometh: una storia orale di C'è sempre il sole nell'episodio musicale di Filadelfia trasformato in un fenomeno dal vivo

Dieci anni fa, The Gang del Paddy's Pub cantava i pedaggi dei troll e le buche dei ragazzi e ha stabilito la serie come una delle commedie più audaci della TV.

A metà degli anni 2000, dopo anni di affidamento sulle repliche di Gli X-Files , FX ha trovato la sua voce. Dopo incursioni di successo nella programmazione originale tagliente con Lo scudo , Salvami , e Pizzica/Rimbocca , la rete ha preso una grossa scommessa quando ha ordinato un'intera stagione di C'è sempre il sole a Philadelphia , una commedia scadente e contro i tabù basata su un pilota la cui produzione è costata ben 200 dollari.

La serie è stata presentata per la prima volta nel 2005, ma è volata in gran parte sotto il radar, almeno per quanto i suoi creatori e cast – Rob McElhenney, Glenn Howerton, Charlie Day, Kaitlin Olson e Danny DeVito – sapevano. Ma questo sarebbe presto cambiato.



soleggiato la trasformazione da piccolo spettacolo che potrebbe a cult è iniziata nel 2007, durante la terza stagione della serie, con un episodio che vede Dee uscire con un rapper locale di successo. Per non essere da meno, il resto della banda decide di fondare una propria band, che attraversa una varietà di formazioni, stili musicali e nomi di band durante l'episodio (Chemical Toilet fatto avere un certo anello). C'era solo un problema: quando sono entrati nella sala di montaggio, hanno finito per odiare l'episodio.



'Pensavamo che fosse terribile', ammette il co-creatore Glenn Howerton. La ragione? Gran parte della trama ruota attorno a Dennis che ricorda a sua sorella che è andato a scuola con il suo nuovo fidanzato, dove era conosciuto come Special K perché ha problemi mentali. Ancora soleggiato non ha seguito la strada del PC nel tracciare la trama; l'episodio era intitolato 'Sweet Dee's Incontri con una persona ritardata', una decisione che Howerton lamenta ancora come 'uno dei pochi rimpianti che ho'. Adesso cambierei quel titolo. Trovo quel titolo offensivo, personalmente. Al momento non so nemmeno cosa stavo pensando.'



Offensivo o no, i fan hanno adorato l'episodio e rimane una parte essenziale di soleggiato canon per un motivo ancora più importante: l'introduzione del Dayman, un personaggio in stile supereroe nato dal cervello di Charlie Kelly.

'Scott Marder e Rob Rosell hanno scritto l'episodio e il testo: 'Dayman, combattente dell'uomo notturno, campione del sole / È un maestro di karate e di amicizia per tutti', 'dice Howerton, 'che sono solo i peggiori testi di sempre , che è esattamente quello che volevamo.'



Quelle parole hanno posto le basi per quello che sarebbe diventato 'The Nightman Cometh', un episodio musicale esilarantemente bizzarro che si è concluso soleggiato della quarta stagione, il 20 novembre 2008. Abbiamo riunito The Gang al Paddy's Pub per rivivere la realizzazione dell'irriverente opera rock.


una scena di combattimento da esso

Patrick McElhenney / FX