La Nike Vapormax 2019 rende lo strano mainstream

Lo Swoosh continua a riorganizzare una delle sue scarpe più uniche.

Nel 1987, Nike ha preso una delle risorse più abbondanti sulla terra e l'ha trasformata in oro. L'ossigeno divenne AIR e lo Swoosh costruì una parte considerevole del suo mastodontico 36 miliardi di ricavi all'anno su di essa. L'elenco delle scarpe che incorporano l'idea - Air Max 1, 90, 95, 97, 180, 270 e l'imminente 720 - è abbastanza lungo da andare in punta di piedi con il menu The Cheesecake Factory. Ma nessuna scarpa spinge l'idea oltre la Vapormax.

Lanciato originariamente nel 2017, Vapormax è uno dei design più strani mai realizzati da Nike in un numero così elevato. Per capire appieno perché, però, dobbiamo tornare indietro fino alla prima Air Max. Inizialmente, anche dare ai clienti un'occhiata al tubo d'aria nella suola era il tipo di idea di cui le persone interessate a mantenere il proprio lavoro non parlavano troppo ad alta voce al quartier generale di Nike. Si è ampiamente discusso sul fatto che mi fossi spinto troppo oltre, ha detto il designer della scarpa Tinker Hatfield nel suo episodio del documentario Netflix Abstract: L'arte del design. La gente stava cercando di farci licenziare. Quelle persone rimarrebbero scioccate dalla Vapormax: una sneaker che sembra essere stata gonfiata fino a quando le sacche d'aria hanno iniziato a fuoriuscire dal fondo. Laddove Air Max 1 ha dato ai clienti una piccola sbirciatina ad Air, Vapormax mette a nudo tutto.



L'immagine può contenere Sfera

Seriamente, considera quanto sia strano il Vapormax: a differenza del 99,9 percento di tutte le scarpe, questa sneaker non ha davvero una suola. O lo fa, tecnicamente, ma sotto forma di una serie di bolle d'aria dove dovrebbe essere la suola dura, piatta, standard con ogni altro modello di scarpa. Quello è strano! Eppure, nonostante lo strano design, lo Swoosh ha investito molto nel design, pompandolo in un'infinità di miliardi di colorazioni e sagome leggermente ottimizzate. Nike ha fatto sgocciolare la scarpa nei circoli della moda, partendo dalla vetta della montagna strana facendo debuttare la silhouette sulla passerella di Comme des Garçons. Poi c'è stata una collaborazione con Acronym e una campagna che ha caratterizzato la scarpa ai piedi dell'elegante crooner John Mayer. Ora, dopo essersi fatto strada attraverso la cultura, il Vapormax è una priorità assoluta per lo Swoosh: mentre l'azienda non rompe le vendite individuali, ha notato nel suo ultimo rapporto sui guadagni che la Vapormax era tra le diverse scarpe che hanno contribuito a guidare un'enorme crescita per l'azienda. L'analista di calzature NPD Matt Powell riferisce che nei 12 mesi precedenti a novembre 2018 la scarpa è stata la 39a in totale nelle vendite.



fai i regali per la tua ragazza

Nike è ancora al lavoro per trasformare uno dei suoi design più all'avanguardia in un successo mainstream. A tal fine, il nuovo anno ha portato con sé una nuova iterazione della sneaker, giustamente chiamata Vapormax 2019. La maggior parte delle regolazioni sono legate alle prestazioni, come una gabbia interna per aiutare il piede a sentirsi più bloccato.