La storia orale di Law & Order: gli ADA più amati (e vituperati) di SVU

Dick Wolf, Mariska Hargitay e Law & Order: gli stessi ADA SVU in 21 stagioni di giustizia penale.

Benvenuto a Settimana TV di base , una celebrazione di tutta la televisione cattiva, perfetta e (principalmente) di rete di cui non ne abbiamo mai abbastanza.

come rimorchiare una ragazza

a fianco il personaggio drammatico in prima serata più longevo della televisione Olivia Benson (Mariska Hargitay) e i suoi ex partner, assistenti procuratori distrettuali (noti più comunemente come ADA) sono stati forze necessarie nel plasmare il sistema di giustizia penale Legge e ordine: SVU da oltre 20 anni. Alcuni ADA sono rimasti per diverse stagioni, mentre altri sono rimasti solo per pochi episodi. Ma tutti hanno portato il proprio senso di giustizia alla serie sin dal suo inizio nel 1999. Dall'etico Alex Cabot di Stephanie March al pratico Peter Stone di Philip Winchester, il ruolo di ADA è rimasto una costante nello show mentre trovando anche lo spazio/stanza per evolvere, poiché ogni ADA porta la propria storia e il proprio background etico nel lavoro.



Con gli ADA che vanno e vengono, il pubblico ha chiaramente definito i suoi preferiti dai fan come Cabot, Casey Novak di Diane Neal e Rafael Barba di Raul Esparza. E alcuni ADA sono stati più divisivi come Peter Stone di Philip Winchester e Michael Cutter di Linus Roache. Gli ADA più amati avevano legami profondi con Benson e lavoravano in sintonia con lei, a volte infrangendo le regole per il bene più grande. Mentre alcuni ADA hanno avuto stint più lunghi, anche i brevi cameo realizzati dagli ADA sono diventati parte di SVU 's canon, come l'arco di un episodio di Paula Patton come Mikka Von o Jo Marlowe di Sharon Stone.



Come SVU entra nella sua storica 21° stagione, tinews ha parlato con molti degli ADA più amati (e insultati) dello show insieme alla star e produttrice esecutiva Mariska Hargitay, all'ex showrunner Neal Baer e al creatore Dick Wolf.




tinews: Come descriveresti l'ADA su cui hai suonato? Legge e ordine: SVU?

dovrei tingermi i capelli biondo ragazzo
donna bionda con gli occhiali e un abito nero si siede su una scrivania ingombra con finestre sullo sfondo

Stephanie March come ADA Alexandra Cabot in Law & Order: Unità vittime speciali Eric Liebowitz / NBCU / Getty Images



Stephanie March (Alex Cabot): [Alex Cabot] è stato il mio primo vero lavoro davanti alla telecamera ed ero abbastanza giovane da non potermi nemmeno laureare in legge quando ho ottenuto quel lavoro. Ricordo che ero molto nervoso perché indosso gli occhiali nella vita reale ed ero preoccupato che non sarei stato in grado di vedere il mio segno senza i miei occhiali perché non indossavo le lenti a contatto in quel momento. Ricordo di aver detto a Dick [Wolf] che penso che Cabot dovrebbe indossare gli occhiali perché questo le darebbe un aspetto da libro. Il motivo per cui Alex porta gli occhiali è che io portavo gli occhiali ed ero preoccupato di non essere in grado di vedere in giro per il set! Sono diventati questo emblema di questo personaggio dello spettacolo. I fan davvero simpatici li chiamano gli occhiali della giustizia. Quando tendo a camminare per New York non vengo riconosciuto a meno che non indossi gli occhiali— poi è una storia diversa.