La storia orale della vendetta dei nerd

Per il 35esimo anniversario del film, Tinews ha parlato con attori, scrittori e produttori dietro uno dei film seminali degli anni '80, e uno che è invecchiato male.

Il tempo è stato solo leggermente più gentile con La vendetta dei nerd rispetto a , dire, Sedici candele. O Alla guida della signorina Daisy. O la carriera televisiva di Tom Arnold. Quando uscì nell'estate del 1984, la commedia di Jeff Kanew era una bella storia di vendetta su antieroi coraggiosi che volevano rendere il mondo sicuro per gli strani oppressi ovunque. Ora, il film è più che un po' problematico.

Immortalati insieme al rutto di Booger e alla sega del violino hip-hop di Poindexter sono le riprese segrete dei nerd di donne nude della confraternita e, in particolare, la conquista di Betty la cheerleader da parte di Lewis Skolnick, con la montatura di corno, mentre indossa una maschera e finge di essere il suo ragazzo. (Penso che quella scena avesse bisogno di essere arricchita, dice oggi Julia Montgomery, che ha interpretato Betty e ora è un agente immobiliare di Los Angeles.) Per il 35esimo anniversario del film, tinews ha parlato con il cast e gli scrittori, coprendo il buono, il cattivo e gli imbrogli dietro le quinte alimentati dalla coca.




Miguel Tejada-Flores e Tim Metcalfe hanno scritto la sceneggiatura originale basata sul padre di Tejada-Flores, un nerd brillante e brillante immigrato dalla Bolivia nella comunità di hacker e scienziati dispettosi del Caltech. Pasadena era un paradiso terrestre per i nerd, dice.



Ted Field ( produttore ): Il titolo La vendetta dei nerd era qualcosa che mi è venuto in mente. Joe Wizan, che era a capo della [20th Century] Fox, ha finalmente accettato di dare una possibilità a un budget di $ 6 milioni, e ha sorpreso tutti.



Jeff Buhai ( sceneggiatore ): non credo che sapessimo come si scrive 'nerd'. L'abbiamo scritto N-U-R-D-S.

Steve Zacharias ( sceneggiatore ): La storia era in realtà una storia vera all'Università del Wisconsin. Il nostro vicino di casa non è entrato in nessuna delle confraternite, quindi ha fondato la sua confraternita. Perdevano 80 a niente a football, e le loro feste erano da nerd, ma si divertivano.



Buhai: Rendi i ragazzi della confraternita i cattivi perfetti, e poi rendi i deboli, gli oppressi e i diversi gli eroi. Funzionerà per sempre.

Jeff Kanew ( direttore ): Wizan mi ha inviato diversi script. uno era Addio al celibato , uno era Dammi una 'F' sul campo delle cheerleader, e l'altro era La vendetta dei nerd . Ho detto: 'Sembra stupido'. Ma ho capito: 'Mi riferisco a questo.'


La prima scelta chiave per il casting è stata Curtis Armstrong nei panni di Booger, un rozzo emarginato con capelli pazzi e una giacca di pelle. Armstrong era appena entrato Affare rischioso.

Zaccaria : Abbiamo pensato, 'Se lo prendiamo, abbiamo un successo.' E avevamo ragione. Prende le nostre stupide battute e le trasforma in Shakespeare.

Curtis Armstrong ( caccola ): I soldi con cui avevo guadagnato Affare rischioso stava semplicemente scomparendo. Non puoi immaginare la differenza tra ricevere uno script di Affare rischioso , poi inviato, per il tuo prossimo film, La vendetta dei nerd , in particolare quando era nelle condizioni in cui si trovava in quel momento, il che non era eccezionale.

Ted McGinley ( Stan ): Quando l'ho ricevuto per la prima volta, ero quasi imbarazzato nel dire il titolo.

Larry B. Scott ( Lamar ): Mi sono stancato di fare questi ruoli: ti taglio, amico! Volevo fare qualcosa di diverso. [ La vendetta dei nerd ] mi ha permesso di fare qualcosa di diverso da N----- #36, scusa il mio francese.

Kanew: Bobby Carradine ha detto: 'Guarda, non so cosa ci faccio qui—non sono un nerd, probabilmente sono uno che picchierebbe un nerd'. Guidava auto veloci su Mulholland Drive ed era un fratello Carradine. Ma era un nerd segreto.