La vera dieta del fondatore di Juice Press Marcus Antebi, che paragona i suoi pasti alla meditazione

Darei la mia carne e le mie ossa prima di mangiare un animale, dice il fondatore di Juice Press Marcus Antebi, che paragona i suoi pasti alla meditazione.

Dopo alcuni minuti di chat con il fondatore di Juice Press Marcus Antebi, la tua testa potrebbe esplodere. Questo perché l'uomo sa un po' di tutto, e se gli fai qualche domanda, se ne andrà. Statistiche sui benefici per tutto il corpo derivanti dal mangiare cibi integrali e dal grattare qualsiasi cosa elaborata? Li ha. Che cosa veramente succede quando beviamo cinque tazzine di caffè? Lui sa. La sua posizione sul benefici del veganismo ? Siediti, questo richiederà un minuto.

La prima Juice Press ha aperto nell'East Village di New York nel 2010, quando Antebi ammette che stava ancora scivolando dentro e fuori da uno stile di vita vegano. All'epoca saltava la carne per motivi estetici più che altro: sapevo dal mio allenamento che volevo essere magro, e mangiare in questo modo mi ha dato un fisico migliore, dice. Invecchiando, però, fu colpito da un ritrovato desiderio di non nuocere alle cose.



Ora è completamente impegnato nella causa e da allora Juice Press si è trasformata in una catena fast-casual che serve solo alimenti a base vegetale e al 100% densi di nutrienti come frullati e insalate. Circa i due terzi della dieta di Antebi incorpora i prodotti base della sua azienda, come la zuppa Souper Greens, un frullato F$%#ing Genius Blueberry (sì, questo è il vero nome) e farina d'avena cruda fatta con avena tagliata in acciaio senza glutine imbevuta di budino di anacardi fatto in casa.

Prima di dedicarsi completamente al veganismo, Antebi si destreggiava tra un eclettico mix di altre attività, che il suo sito web Appunti sono ufficialmente nel suo passato: paracadutista in pensione, pugile tailandese competitivo in pensione, filosofo in pensione, [e] comico aziendale in pensione. Il suo Instagram offre scorci di quei giorni, tra gli scatti di lui che contorce il suo corpo in impressionanti pose yoga per qualcuno che ha 51 anni.

In un'intervista con tinews, Antebi ha ampliato le riflessioni e gli hack di vita dal suo Instagram e ha rivelato il suo segreto per iniziare sempre la giornata nel modo giusto.

tinews: Qual è la prima cosa che fai al mattino?

Marco Antebi: Quando mi sveglio, mi prendo due minuti prima che gli occhi si aprano e passo attraverso pensieri positivi, le cose per cui sono grato. Ho passato giorni in cui non riesco a trovare nulla, e mi alzo e comincio a fare la doccia sentendomi come se la mia giornata fosse fottuta. Per rimediare, tornerò a letto per 10 minuti, chiuderò gli occhi e mi dirò: non te ne andrai finché non sarai grato e positivo. Funziona veramente. Dopodiché, cerco di uscire dalla porta molto velocemente.