Rick Ross è ancora il capo più grande del rap

Tredici anni dopo il suo grande debutto, Rick Ross riflette sul suo viaggio alla vigilia del suo decimo album in studio, Port of Miami 2.

Rick Ross prende un boccone di verdura lo mein, uno degli infiniti piatti di cibo cinese appositamente preparato disposti davanti a lui, poi sbuffa senza sforzo dal suo blunt. Non lo chiamate trambusto ? chiede, riferendosi alla partita di basket che dice di aver giocato con Kanye West nel 2010.

È la fine di luglio e stasera Ross indossa una tuta da ginnastica blu e bianca insolitamente sottotono, seduto comodamente nella stanza sul retro dell'esclusivo Jue Lan Club di Manhattan, un luogo preferito dai rapper di passaggio a New York City; alla sua sinistra c'è il suo DJ personale, Sam Sneak, che sta tranquillamente prendendo la sua cena; dall'altra parte del tavolo c'è uno degli amici di vecchia data di Ross, un uomo che si chiama Whole Slab.



Nel 2010, Ross è volato alle Hawaii su richiesta di West per una sessione di registrazione che sarebbe poi sbocciata in La mia bella fantasia oscura e contorta, inclusa la canzone in cui appare Ross, Devil in a New Dress. (Un testo correlato in modo tangenziale: quando si trattava di droga ero veloce nell'esportare / Non mi stancavo mai di ballare, quindi passo al prossimo sport.) Ogni mattina alle Hawaii, ricorda Ross, West organizzava una partita di trambusto .



Nessuno lo chiama trambusto ma negri di Miami, interviene Slab. È chiamato ventuno. Indipendentemente da ciò: Kanye va duro, dice Ross. Tutti quei tizi di Chicago, quei negri giocavano davvero a basket. Prendono quella merda un po' più sul serio di un normale negro di Miami.



Sulla base delle mie ricerche, dico a Ross, sembra che abbia una buona chance di banca nel suo arsenale. Sono decente, permette. Se sei più grande, mi approfitterò di te. E voi : Ti massacrerei. Metterei quel peso su di te. (Per la cronaca, confuto, sono molto abile in tirare la sedia sui ragazzi che cercano di intimidirmi nel post.)

Comunque bastano le stronzate di basket. Ross è in città per discutere del suo nuovo album Porto di Miami 2, esce oggi, ben 13 anni dopo l'originale Porto di Miami e il suo singolo di successo Hustlin' ha reso Ricky Rozay un nome familiare dell'hip-hop. Dopo tutti quegli anni—un periodo di tempo impressionante per essere rilevanti in un settore notoriamente volubile—Ross/Rozay è in uno stato d'animo reminiscenza, e non solo per trambusto con Kanye West.



Sempre quest'anno (3 settembre) uscirà il libro di memorie di Ross, uragani . Ogni capitolo della vita di Ross è affrontato, dai suoi primi giorni nel 305 che urta 2 Live Crew e Too Short, fino ai giorni nostri, sulla cuspide del suo decimo album in studio. Ciò include i suoi problemi di salute (Ross ha subito una serie di convulsioni), così come la tragica morte del suo caro amico e manager, Black, nel 2017. Piuttosto che cercare di usurpare il livello di dettaglio che va in un libro di memorie, miro a qualcosa di diverso durante la nostra conversazione di 45 minuti: riempire alcuni spazi biografici, alcuni seri, altri meno, per raccogliere di più sulla vita del rapper 43enne il cui ultimo progetto, tra l'altro, potrebbe essere il suo migliore .

Rick Ross in una veste blu.

Accappatoio, $ 7,245, di Dolce & Gabbana / Pantofole, $ 195, di Paul Stuart