Il profumo più caldo della stagione è... B.O.?

tinews Grooming Phillip Picardi sull'uomo muschio e gli uomini che lo amano.

Potrebbe essere un cliché quel profumo è il senso più legato alla memoria, ma per esperienza so che è anche indiscutibilmente vero, soprattutto quando si mescola all'imbarazzo. Stavo conducendo una riunione al lavoro poco più di un anno fa, e mentre gesticolavo ampiamente, ho sentito l'odore di un odore maturo e pungente che poteva provenire solo da un'ascella molto attiva e non lavata. A metà frase, i miei pensieri hanno iniziato a correre: Ho dimenticato di lavarmi sotto le braccia? Ho dimenticato il deodorante? Sono nervoso o cosa? Perché ha un odore così cattivo? Una volta che è stato il turno di qualcun altro di parlare, ho cercato di valutare con discrezione le mie ascelle, sollevando il colletto della mia t-shirt in modo molto sottile e facendo una rapida inspirazione.

Phill, interruppe il mio collega, un signore di nome Zach. Prima che potessi anche solo essere inorridito dal fatto che fossi stato sorpreso a annusare le mie ascelle da un collega, ha finito la sua frase. Sono io. Non tu. Qualcosa nello sguardo sul viso di Zach indicava che stava perfettamente bene che fossimo entrambi qui, in questo incontro, seduti tra il suo odore muschiato. Il problema non era suo da risolvere, sembrava, era mio per giudicarlo.



Si è scoperto che Zach era solo uno dei tanti uomini gay a cui piace il concetto di profumo maschile (spesso chiamato anche muschio maschile), ottenuto evitando il deodorante e le fragranze artificiali che interferiscono con gli odori naturali e grezzi del sesso. La definizione esatta del profumo dell'uomo varia tra i suoi appassionati. Daniel, che ha chiesto di essere identificato solo con il suo nome, lo definisce come l'odore di un uomo che ha avuto una lunga giornata di lavoro, di ritorno da una corsa o semplicemente in palestra. Keshav Kant, scrittore ed editore, dice che è l'odore naturale di un uomo o di una persona di linea maschile con una buona igiene. Mike Feswick, il co-creatore di FILEO Magazine, lo definisce come un odore divinamente potente, in particolare uno che provoca eccitazione e piacere sessuale.



Per un approccio più scientifico, Ho parlato con Barrie Drewitt, direttore tecnico della Princeton Consumer Research Corporation. Il lavoro di Drewitt è stato spesso spiegato come annusatore di ascelle professionale: ha letteralmente annusato centinaia di migliaia di pozzi in tutto il mondo, assunto da aziende cosmetiche interessate a testare prodotti come deodoranti, spray per il corpo e altro ancora. L'odore dell'uomo, e come evitarlo, è il lavoro della sua vita.



Gli odori sgradevoli sui nostri corpi si verificano quando i batteri che vivono sulla pelle scompongono il sudore in acido, spiega. La sudorazione è causata dalle ghiandole sudoripare nel tuo corpo: quando la temperatura aumenta, queste ghiandole rilasciano fluidi che raffreddano il tuo corpo mentre evaporano. Questi fluidi sono inodori, finché non si combinano con i batteri sulla pelle.

Drewitt nota che la maggior parte delle persone puzza di più dopo un'attività pesante, come la palestra o una corsa, il che è fondamentalmente come dare ai tuoi batteri un banchetto a volontà. Ma ci sono molti altri fattori che contribuiscono al nostro profumo generale, inclusi i tipi di cibo che mangiamo, la quantità di stress a cui siamo sottoposti e il nostro benessere generale. Questo più o meno significa che ognuno di noi va in giro con la propria speciale miscela di fragranze, che può cambiare di giorno in giorno.



Questa è la cosa bella di noi: ognuno ha un odore diverso in base alla propria dieta, al livello di igiene e potenzialmente alle usanze che accompagnano il proprio background o etnia, afferma Carlos Huber, un profumiere e fondatore del marchio di fragranze di fascia alta arco . È positivo che tutti abbiamo un odore diverso: alcuni di noi sono dolci, altri sono freschi. Quel 'vero profumo' è come una finestra sull'intimità.