Il campione UFC Conor McGregor ti insegna come vincere una rissa da bar

La superstar delle MMA ti dà alcuni consigli di sopravvivenza al bar.

Forse la tua squadra del cuore ha appena perso una partita importante contro una cattiva squadra. Forse hai bevuto troppo e hai detto qualcosa di stupido. Forse qualcun altro ha bevuto troppo e ha detto qualcosa di stupido alla tua ragazza. Forse tutti hanno semplicemente bevuto troppo. Ad ogni modo, ora sei faccia a faccia con un ragazzo che non conosci e la possibilità di combattere con le tue parole è ben finita: uno di voi darà un pugno in faccia all'altro. Questa situazione non è l'ideale.

Ma può essere un po' meno, non ideale, se hai un buon allenatore dalla tua parte. Entra Conor McGregor. Questo è un uomo che sa come vincere un combattimento, e sebbene questi combattimenti di solito si svolgano come showdown MMA professionali nell'Ottagono, non abbiamo dubbi che il campione in carica dei pesi piuma UFC possa reggere il confronto in un buon vecchio lancio da bar. Dopotutto, ci vuole solo un buon pugno per finirne uno, e McGregor potrebbe essere il principale studioso di un pugno-knockout del combattimento: basta chiedere a José Aldo (o alla sua faccia colpita dal pugno), che McGregor ha detronizzato e umiliato in soli 13 secondi .



Anche se probabilmente rimarrai senza l'atletismo intrinseco di Conor, il corpo armato o un allenamento intenso e disciplinato, non devi fare a meno dei suoi consigli. Qui, insieme ad alcuni filmati dell'allenamento di McGregor in California, offre spunti per sopravvivere alle scazzottate ispirate all'alcol. Ascoltali. Due volte. Quindi vai al tuo abbeveratoio locale e trova conforto nel sapere che hai i segreti di uno dei combattenti d'élite del mondo e che, secondo McGregor, ricevere un pugno non è poi così male.



È una sensazione calda, ci ha detto. È carino. Mi fa quasi sentire invincibile.



Quella particolare sensazione di calore potrebbe non essere qualcosa che non vedi l'ora di provare. Ma è meglio di una sensazione di calore che si diffonde sui tuoi pantaloni mentre ti bagni di paura.