Uh, la Virginia ha appena dichiarato lo stato di emergenza mentre le milizie armate minacciano di prendere d'assalto la capitale

Il governatore della Virginia Ralph Northam ha dichiarato lo stato di emergenza in vista di una manifestazione contro il controllo delle armi la prossima settimana.

Il governatore della Virginia Ralph Northam ha dichiarato lo stato di emergenza mercoledì pomeriggio, citando il potenziale di violenza in un imminente raduno pro-armi al Campidoglio. Sopra Twitter , il governatore ha scritto:

Abbiamo ricevuto informazioni credibili dalle nostre forze dell'ordine sulle minacce di violenza che circondano la manifestazione prevista per lunedì 20 gennaio. Ciò include una retorica estremista simile a quella che è stata vista prima di gravi incidenti, come Charlottesville nel 2017. Questa intelligence suggerisce che gruppi di miliziani e gruppi di odio, alcuni provenienti da fuori dello stato, pianificano di venire in Campidoglio per interrompere il nostro processo democratico con atti di violenza.



il riassunto dell'episodio 1 della stagione 7 di Walking Dead dead

Oltre ad avvertire i residenti di evitare Richmond quel giorno, Northam ha anche dichiarato che non saranno ammesse armi di alcun tipo nella capitale da venerdì 17 gennaio alle 17:00 a martedì 21 gennaio alle 17:00.



Il raduno in questione, soprannominato 'Lobby Day', è stato organizzato per Martin Luther King, Jr. Day, dalla Virginia Citizens Defense League, il controllo anti-armi, in risposta alla nuova legislazione introdotta dai Democratici di stato. Ciò avviene dopo che i Democratici si sono ripresi la legislatura statale della Virginia per la prima volta in 20 anni, e lo spettro di riforme anche modeste ha trasformato la Virginia in un punto di infiammabilità per il governo nazionale. gruppi di destra e nazionalisti bianchi .



a un conferenza stampa , Northam ha chiarito che non stava accusando gli stessi organizzatori di pianificare la violenza, dicendo: 'Credo loro quando dicono che questo è un evento pacifico: ecco cos'è la democrazia. Sfortunatamente, hanno scatenato qualcosa di molto più grande, qualcosa che potrebbero non essere in grado di controllare.'

Secondo Vice , 5.000 persone hanno detto sulla pagina Facebook dell'evento che hanno intenzione di partecipare, e alcuni hanno commentato che non hanno intenzione di rispettare il divieto di armi. Gli organizzatori hanno detto allo stato di aspettarsi fino a 100.000 persone e il loro sito web dice che sono stati organizzati 60 autobus per fornire il trasporto. Secondo quanto riferito, anche gruppi di miliziani armati stanno pianificando di partecipare, compresi gruppi anti-governativi come Oath Keepers e Three Percenters. Dall'11 settembre, la violenza di destra ha rappresentato la stragrande maggioranza di attacco terroristico negli Stati Uniti.



i migliori prodotti per capelli per uomini con diradamento dei capelli

Come parte dello stato di emergenza, Northam ha anche ordinato un comando unificato della polizia locale e statale e dei servizi di emergenza. Nel 2017, una revisione indipendente ha accusato la polizia di mancanza di coordinamento e pianificazione prima e durante il raduno Unite the Right a Charlottesville, a circa 70 miglia da Richmond. L'interruzione della comunicazione e i ritardi nel dichiarare il raduno un'assemblea illegale hanno portato a una mancata protezione del pubblico e all'omicidio della contro-manifestante Heather Heyer.


illustrazione dell'insegnante in classe con la pistola a tracolla

Quando dai una pistola a un insegnante

La domanda non è più 'dovremmo armare gli insegnanti?' Ora, è 'quanti insegnanti armati sono già là fuori?'