La teoria unificata di Ram Dass

Nel 1967 il famoso esploratore psichedelico di Harvard, il dottor Richard Alpert, fu trasformato in Ram Dass da un guru indù ai piedi dell'Himalaya. Poi è tornato negli Stati Uniti con una visione di spiritualità che ha trasformato l'America hippie. Ora il messaggio di questo insegnante di 87 anni che conserva sul suo altare immagini sia di Barack Obama che di Donald Trump ha assunto una nuova e profonda risonanza.

L'anno scorso io e mia moglie wife stavamo guidando verso sud sull'Interstate 91, da qualche parte tra il Vermont e New York City, ascoltando il quinto episodio del podcast di Ram Dass, Qui e ora. Non è stato il mio primo ascolto; Ero diventato dipendente dalla riproduzione e dalla ripetizione dei primi sette episodi, che provengono tutti da una conferenza del 1968 che Ram Dass tenne alla Bucks County Seminar House di Erwinna, in Pennsylvania.

Ram Dass guarda in alto

Nonostante la sua età e gli effetti di un ictus del 1997, Ram Dass dedica ancora la maggior parte di ogni giorno all'insegnamento e al servizio dei suoi seguaci.





Inizialmente abbiamo incontrato il lavoro di Ram Dass nel 2011. A mia moglie, mentre attraversava un momento difficile, è stata data una copia tascabile del libro del 1976 Grist per il mulino dal suo buon cuore, kirtan -giocare come padrone di casa a Northampton, Massachusetts. Quell'estate, in spiaggia, ci leggevamo dei brani sdraiati al sole; presto, anche in spiaggia, un nuovo amico le ha regalato la sua copia di Essere qui ora —Il libro di Ram Dass del 1971 di esortazioni spirituali illustrate ipnoticamente. Quel titolo era un appuntamento fisso su ogni libreria hippie in buona fede negli anni '70 e ha venduto oltre 2 milioni di copie. Ma è stato solo l'anno scorso, quando stavo cercando di trovare un modo più appagante per l'anima per bruciare il tempo nel mio tragitto giornaliero, che ho scoperto il podcast e mi sono immerso completamente nel messaggio di Ram Dass.



Avendo dettagliato la sua storia di origine nei primi episodi - dal professore di successo di Harvard al pioniere della psichedelia, al devoto indù alla predicazione di santi uomini in tutta l'America hippie - la lezione meravigliosamente spiegata di Ram Dass abbandona più o meno l'autobiografia lineare per la quinta parte. In esso, esplora le intuizioni spirituali che ha raccolto da due viaggi in India, nel 1967, scivolando tra i principi chiave del buddismo, dell'induismo e della coscienza di Cristo mentre lega tutto senza sforzo alla vita moderna nell'Occidente dell'era del Vietnam.

Mentre mia moglie ed io sfrecciavamo lungo l'autostrada ascoltando il podcast, una delle divagazioni di Ram Dass mi ha colpito così bene che sarebbe stato più sicuro se avessi fermato la macchina. Il trumpismo era appena sorto in America. L'aria era piena di paura, rabbia e spavalderia: la marcia delle donne aveva avuto luogo a gennaio e poi Charlottesville ad agosto. Penso che la colpa sia da entrambe le parti, aveva detto Donald Trump. Era tutto ancora crudo. Ricordo che ero particolarmente in ansia per il modo in cui il momento politico si stava svolgendo sui social media. I miei feed erano pieni di stridula retorica partigiana e di linee dure tracciate sulla sabbia. Se non sei arrabbiato, non stai prestando attenzione. È stato allora che Ram Dass ha articolato un'idea che conteneva tanta verità e forza nel 2017 come quando l'aveva pronunciata 49 anni prima. So che molti di voi si sentiranno a disagio quando dico questo, ma gli hippy creano la polizia tanto quanto la polizia crea gli hippy, ha detto, il suo accento bostoniano alla Kennedy ancora intatto. Che i liberali creino i conservatori. I manifestanti creano i John Bircher tanto quanto i John Bircher creano i manifestanti. Che finché sei attaccato a qualsiasi polo rappresenti, le vibrazioni che emetti creano intorno a te il suo polo opposto. Se puoi fare qualunque sia il tuo karma - che può essere camminare in una marcia di protesta o combattere in Vietnam, o essere un conservatore o un liberale o essere una casalinga o essere uno yogi - e puoi farlo senza attaccamento, e farlo pienamente e completamente ma senza attaccamento, allora non crei quel karma. Non crei il polo opposto.



Avevo già ascoltato questo episodio, ma non l'avevo sentito fino a quel momento. Ho riavvolto ripetutamente il passaggio finché mia moglie non ha chiesto se potevamo Per favore lascia che l'episodio continui.

Ram Dass Questa immagine può contenere Festival Human Crowd Person Lighting Architecture Building and Plant

Come i paralleli tra l'ambiente politico teso di oggi e quello dell'era del Vietnam si moltiplicano, le parole e la storia di Ram Dass risuonano di nuovo. In tempi come questi, la spada del messaggio di servizio e amore di Ram Dass - e il suo progetto su come usare la vita quotidiana come acqua per il mulino del risveglio - sembra affilata e messa alla prova.