La festa di Halloween alla Casa Bianca ha visto i bambini costruire il muro come un gioco

I bambini a una festa annuale di Halloween alla Casa Bianca hanno giocato a 'Costruisci il muro', l'orrore di alcuni genitori.

Il 25 ottobre, la Casa Bianca ha ospitato una festa annuale di Halloween presso l'Eisenhower Executive Office Building. L'EEOB ospita l'ufficio esecutivo del presidente, compresi gli uffici del vicepresidente, e il personale della Casa Bianca ha organizzato la festa per i figli dei dipendenti del ramo esecutivo e degli ospiti VIP, alcuni nel governo e altri no. Il vicepresidente Mike Pence ha partecipato alla festa per realizzare aeroplanini di carta con i bambini, ma altri giochi di società sono stati decisamente più controversi.

Secondo Yahoo Notizie , i bambini sono stati incoraggiati a costruire un muro di carta da costruzione basato su Donald Trump poco pratico e muro di confine devastante per l'ambiente. Per Yahoo News:



Grandi lettere sul display recitavano Costruisci il muro. Ai bambini vestiti da supereroi e ninja sono state date carte di carta color mattone e gli è stato detto di scrivere il loro nome con un pennarello e fissarle al muro. Accanto al muro di carta c'erano cartelli tra cui uno che diceva America First, uno slogan spesso usato dal presidente Trump che era stato criticato perché precedentemente impiegato dal Ku Klux Klan.

Secondo quanto riferito, l'attrezzatura da operaio edile era appesa vicino a ganci sotto un cartello che diceva 'Trump's Crew'. Nonostante la presenza di molti membri dell'amministrazione Trump, un ospite ha detto a Yahoo News: 'Inorridito. Siamo rimasti inorriditi.' Hanno chiesto l'anonimato, secondo quanto riferito per paura di ritorsioni professionali.

https://twitter.com/weinbergersa/status/1190653694141968384

Questa non è la prima volta che la Casa Bianca prende decisioni discutibili con i bambini per gli eventi di Halloween. Nel 2017, Trump ha incontrato i figli in costume dei giornalisti che coprono la Casa Bianca, e ha ripetutamente fatto commenti dispregiativi sui loro genitori. 'Non posso credere che i media abbiano prodotto bambini così belli. Come hanno fatto i media, non lo so.' Facendo un gesto ai giornalisti che scattavano foto nello Studio Ovale, Trump ha chiesto ai ragazzi: 'Sapete chi sono? Sono i media amichevoli.'

Quando ha dato caramelle a un dolcetto o scherzetto, una ragazza vestita da Rey dell'ultimo Guerre stellari sequel, ha detto: 'Non hai problemi di peso, questa è la buona notizia'. Ha proseguito dicendo: 'Questi sono bambini bellissimi e meravigliosi. Hai intenzione di crescere e di essere come i tuoi genitori? Mmm, non rispondere. Può solo mettermi nei guai. Hai dei genitori meravigliosi, vero?'


L'immagine può contenere: essere umano, persona, veicolo, trasporto, automobile, auto, abbigliamento, manica, abbigliamento e dito

Le storie mai raccontate della sparatoria nella moschea della Nuova Zelanda

Il 15 marzo, un suprematista bianco ha trasmesso in streaming la sua sparatoria di massa all'interno di una moschea a Christchurch. Sean Flynn racconta quei momenti brutali, la risposta che ne è seguita e il dolore che rimane.

DiSean Flynn