Il reverendo bianco che ha organizzato la protesta mortale di Dallas Black Lives Matter

Il reverendo Dr. Jeff Hood è stato il principale organizzatore del raduno di Dallas, dove sono stati uccisi cinque agenti di polizia. Molti lo hanno accusato di aver provocato la violenza. Altri attivisti neri si chiedono in primo luogo quale posto abbia un uomo bianco sotto i riflettori del loro movimento.

I proiettili piovevano come furia nell'aria calda dell'estate. Erano poco prima delle 21. il 7 luglio e il centro di Dallas era sotto attacco.

Il reverendo dottor Jeff Hood, un giovane snello sulla trentina con una lunga barba e che indossava una veste bianca, guardò a nord e vide due agenti di polizia crollare a terra. Poteva sentire i proiettili ronzare davanti a lui. Istintivamente, si afferrò lo stomaco e il petto, cercando sangue.



Pow! Pow-pow-pow-pow-pow!



il miglior deodorante e antitraspirante naturale da uomo

Più spari; più panico. Dallas era diventata una zona di guerra.



Cappuccio si voltò. Dietro di lui c'erano centinaia di manifestanti che si erano radunati per la protesta di Black Lives Matter. Era stata una notte altrimenti pacifica: si erano riuniti solo un paio d'ore prima per camminare per le strade per protestare contro l'uso eccessivo della violenza della polizia contro gli uomini di colore. Non c'erano stati scontri e la polizia è rimasta una presenza calmante. Ma ora i loro volti si riempirono di orrore mentre i proiettili dominavano l'aria. Una donna ha urlato. Alcuni si sono congelati. Altri correvano.

Questa immagine può contenere viso, uomo, persona, testa e barba

Cosa succede quando la polizia ti identifica erroneamente come l'assassino di Dallas?

I diritti sulle armi contano in Texas. A meno che tu non sia nero.

DiDarryl Campbell



Nella mano destra, Hood teneva una croce di otto piedi fatta di legname che aveva comprato da un negozio di ferramenta locale. Quella notte, è diventato più di un semplice simbolo. Lo mise al suo fianco e lo usò per portare in salvo i manifestanti.

Correre! CORRERE! urlò, schiacciando la croce per scacciare le persone. Sparatutto attivo! Sparatutto attivo!

Nel mezzo del caos, cercava, un po' impotente, sua moglie, Emily. La gente intorno a lui correva. A un certo punto ha pregato con una donna in mezzo alla strada.