Perché gli infermieri vanno porta a porta per Medicare for All?

Gli infermieri, le persone che vedono in prima persona ogni giorno come le compagnie di assicurazione sanitaria falliscono i loro pazienti, vogliono liberarsene completamente.

Il National Nurses United, il più grande sindacato infermieristico del paese, è stato uno dei la maggior parte dei sostenitori vocali per il passaggio a un sistema sanitario a pagamento unico, che eliminerebbe le compagnie di assicurazione sanitaria a scopo di lucro di proprietà privata. Rappresentando più di 150.000 membri in 22 stati, il sindacato ha guidato un'iniziativa organizzativa, aiutando i volontari in tutto il paese a bussare alle porte e creare supporto per un cambiamento dall'assistenza sanitaria a scopo di lucro. 'Questa è probabilmente la campagna più entusiasmante a cui abbia mai lavorato', afferma Jasmine Ruddy, l'organizzatrice principale della campagna del sindacato.

Da quando la congressista di Washington Pramila Jayapal l'ha presentata Fattura Medicare per tutti alla fine di febbraio, 113 membri del Congresso hanno aggiunto i loro nomi come co-sponsor. Sebbene possa essere morto all'arrivo al Senato controllato dai repubblicani, il disegno di legge è un segno di come il sostegno pubblico a un sistema sanitario a pagamento unico sia cambiato negli ultimi anni. Nel 2018, il Centro di ricerca Pew ha scoperto che dopo essere sceso al di sotto del 50 percento durante l'amministrazione Obama, il 60 percento degli americani ora è d'accordo con l'affermazione: 'è responsabilità del governo garantire la copertura sanitaria'.



Così com'è ora, il sistema sanitario degli Stati Uniti comporta maggiori costi e ottiene risultati peggiori rispetto a quello di altre nazioni industrializzate. Il prezzo dell'insulina è stato alle stelle negli ultimi anni, le aziende farmaceutiche stanno ignorando le crisi di salute pubblica che non hanno un ritorno sull'investimento abbastanza grande e una donazione GoFundMe su tre ora va a persone che raccolgono fondi per le spese mediche. Ruddy ci ha parlato del motivo per cui gli infermieri si stanno lanciando in una lotta sempre più urgente per l'assistenza sanitaria nazionale.



tinews: Perché ora il National Nurses United si organizza per Medicare for All?



come sbarazzarsi dei brufoli in 2 giorni

Jasmine Ruddy: Il nostro sindacato ha effettivamente combattuto su Medicare for All per quattro decenni, da prima che diventasse popolare. Ed è semplicemente eccitante essere in un luogo in cui ciò che è politicamente possibile sta cambiando. Potremmo vincere e potremmo trasformare radicalmente il sistema sanitario negli Stati Uniti, che restituirebbe un quinto della più grande economia mondiale nelle mani della gente e fuori dalle mani delle assicurazioni private. Sarebbe uno dei maggiori guadagni sociali per i normali americani di tutti i giorni, probabilmente dal New Deal.

Puoi parlarci un po' del motivo per cui gli infermieri sono così coinvolti nella campagna per Medicare for All?



Penso che abbia perfettamente senso che gli infermieri siano così spinti a sostenere la garanzia dell'assistenza sanitaria come diritto umano. Sono loro nelle stanze con i pazienti, scegliendo tra l'affitto o la spesa e l'assistenza sanitaria. E questo sembra davvero personale per gli infermieri della nostra associazione, e gli infermieri di tutto il mondo, sai, che si sono iscritti per fare questo lavoro per prendersi cura delle persone. E ora tutto ad un tratto il costo sta ostacolando loro di essere in grado di fare semplicemente il loro lavoro.

Come descriveresti allora la strategia della campagna? Qual è la strategia oltre a conquistare i membri del Congresso?

Questo disegno di legge sta decollando al Congresso in un modo che non ha mai avuto prima ed è politicamente fattibile. Ma ci vorrà una combinazione del lobbismo che possiamo fare sui membri del Congresso sulla collina e un movimento di massa di base che possiamo costruire nelle comunità di tutto il paese. Perché riconosciamo nello studio di altri movimenti sociali che non si ottengono vantaggi sociali senza una sorta di movimento di massa di lavoratori che invocano quella richiesta.

Come lo descriveresti a qualcuno che non ha familiarità con l'aspetto dell'organizzazione di base?

Questa è una buona domanda perché stiamo provando a farlo massa lavoro di base. E quello che sembra è fondamentalmente rendere il più facile possibile per qualsiasi persona, in qualsiasi parte del paese, impegnarsi e coinvolgersi e assumere un ruolo davvero importante. Lo rendiamo intenzionalmente molto facile da fare: rendiamo la nostra strategia, le risorse di formazione e il supporto veramente open source in modo che chiunque, non solo le persone che si considerano già attivisti per il pagamento unico, ma chiunque sia semplicemente stufo alti i loro premi sono e vogliono far parte del processo può aiutare a cambiarlo. Abbiamo ricevuto molti volontari che ci hanno detto che stavano solo aspettando che gli venisse chiesto cosa fare. E stiamo dando loro un lavoro, e stiamo dicendo loro qual è la strategia, e stiamo chiedendo loro di lavorare con noi, e lo stanno facendo. I volontari per la campagna hanno tenuto oltre 1.500 tele solo la primavera, da quando la deputata Jayapal ha presentato il suo disegno di legge. E questi volontari hanno bussato a 20.000 porte e hanno raccolto circa 14.000 firme.