Il mondo secondo Jeff Goldblum

Un'indagine sul perché Jeff Goldblum è così fantastico, con tutti, da Paul Rudd a Tom Hiddleston a Olivia Munn, e lo stesso Jeff Goldblum.

Cinque decenni di La gloria di Hollywood ci ha dato una buona idea di chi Jeff Goldblum sia sullo schermo. L'attore è carismatico (Jurassic Park), surreale (La mosca), leggendario (Annie Hall), eccentrico (La vita acquatica con Steve Zissou), abbastanza brillante da salvare la Terra dagli alieni (Giorno dell'Indipendenza), e bello da sciogliere ( imdb.com/jeffgoldblum ). Ma la cosa di Goldblum che lo mette accanto a Bill Murray nel pantheon delle figure di culto è che è altrettanto carismatico, surreale, leggendario, eccentrico, brillante e bello di persona, almeno secondo 34 dei suoi famosi amici, che, insieme all'uomo stesso, ha parlato con tinews sulla grandezza di Goldblum. È un'icona per le icone, ispirando tutti, da Woody Allen e Christopher Walken a Sarah Silverman e Paul Rudd, a vivere le loro vite più divertenti, più deliziose e più Goldblum. Pensiamo che ci potrebbero essere alcune lezioni anche per te.


Mostra interesse per altre persone

Kevin Kline (co-protagonista, 'The Big Chill', 1983; 'Silverado', 1985): Eravamo su un aereo e Jeff stava raccontando la fortuna di un'assistente di volo, tenendole la mano e leggendole il palmo. Ho detto, cos'è? quella? E lui ha detto, solo qualcosa che faccio. Si avvicina a loro e tiene loro la mano, e le donne sono tutte sotto il suo incantesimo.



Bob Odenkirk ('Mr. Show', 1998): La modalità predefinita di Jeff è civettuola. Deve attraversare i caselli e gli operatori del casello dicono, penso che Jeff Goldblum ci abbia provato. Mi ha appena dato 55 centesimi, ma il modo ce l'ha fatta…



Vivica A. Fox ('Il giorno dell'indipendenza', 1996): Ha un modo per sciogliere le mutandine. Lo fa davvero, perché è molto sensuale. Quando ti parla, ama toccarti la mano o massaggiarti la schiena. E tu dici, ok, sono appena stato sedotto?



Nick Offerman (Giornata del naso rosso, 2015): Se Jeff dice grazie. Buona giornata, c'è un timbro naturale che non riesce nemmeno a controllare che fa vibrare l'osso pelvico di chiunque stia guardando negli occhi.

Andy Samberg ('Tour de Farmacia', 2017): Quando inizia a parlare, ti solletica la nuca.



Parker Posey ('Fay Grim', 2007): Ho incontrato Jeff Goldblum a una delle feste di Carrie Fisher negli anni '90. Il mio amico ha detto che mi stava parlando come se volesse aprirmi per Natale. Più tardi, mi sono imbattuto in lui mentre lavoravo su Josie e le gattine —aveva una suite con un pianoforte, e Rosario Dawson non l'aveva mai vista Aspettando Guffman, quindi Jeff ci ha ospitato. Ci siamo sdraiati sul suo letto e l'abbiamo guardato, e dopo ci ha suonato il piano. Non è mai stato scortese o lascivo: è uno di quegli uomini che amano le donne.

Debra Winger ('Grazie a Dio è venerdì', 1978): Non sono sensibile ai suoi raggi gamma. Ma probabilmente non era nemmeno interessato a me.

Liam Hemsworth ('Giorno dell'indipendenza: rinascita', 2016): Quando abbiamo fatto il tour stampa per Giorno dell'Indipendenza: Rinascita, saremmo entrati in un ascensore, e alla fine di quella corsa in ascensore avrebbe fatto almeno tre o quattro donne lì dentro, amanti di Jeff Goldblum. Lo fa così velocemente e in un modo così sottile e non minaccioso che è semplicemente fantastico da guardare. Li disarmerà prima che possano anche solo pensarci due volte su ciò che sta accadendo. Spesso avrà qualcosa a che fare con quello che indossano, le scarpe o lo smalto.